11/2/2020

SITUAZIONE:

La situazione sinottica a scala Europea vede una profonda e intensa depressione nel centro/nord Europa e una fascia anticiclonica disposta per paralleli alle basse latitudini fino a comprendere quasi tutta la nostra penisola. Ne derivano intense correnti occidentali con perturbazioni che scorrono principalmente a nord delle Alpi. Sui nostri settori il tempo è variabile con temperature decisamente miti e primaverili.

DETTAGLIO PREVISIONALE:

MARTEDI’: da poco a parzialmente nuvoloso con qualche addensamento in più a ridosso dei rilievi. Possibili anche velature. Ventilazione occidentale moderata in parziale cessazione verso sera. Temperature senza grosse variazioni con minime molto miti per la stagione. Temperature miti anche al pomeriggio, intorno ai 15 gradi.

MERCOLEDI’: da poco a parzialmente nuvoloso. Situazione comunque con tempo variabile, tipico con queste correnti. Temperature in calo in montagna, meno evidente sulle zone di pianura. Ventilazione debole.

GIOVEDI’: poco o parzialmente nuvoloso con aumento della nuvolosità dalle tarda serata per l’approssimarsi di una perturbazione atlantica. Temperature senza grosse variazioni. Ventilazione da sud ovest a partire dal pomeriggio.

EVOLUZIONE SUCCESSIVA:

Peggioramento da giovedì sera fino a prendere in parte la giornata di venerdì con ritorno delle precipitazioni ma con nevicate (eventuali) a quote ben elevate. Nel fine settimana netto rinforzo dell’alta pressione con temperature che si porteranno su valori primaverili (specie fra domenica e lunedì).

Ricordiamo all’utenza che le nostre previsioni sono del tutto amatoriali, che non emettiamo mai allerte che sono di esclusiva pertinenza degli organi preposti e che le nostre rimangono previsioni fatte da appassionati. Una previsione meteo non è un certezza meteo.

Martedì 11 febbraio 2020 ore 7:00 lo staff di Arezzo Meteo.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.