Castello di Porciano

Tra i castelli importanti della nostra provincia di Arezzo, il Castello di Porciano, è sicuramente quello meno conosciuto.
Il piccolo borgo di Porciano si trova nel nord del Casentino, a circa 2 km da Stia. Per arrivarci basta seguire le indicazioni verso il Mugello: Londa e Valico Croce a Mori. Uscendo da Stia, si trova il bivio per Porciano.

Il Castello di Porciano fu costruito nell’ XI secolo dai famosi Conti Guidi, proprietari anche dei castelli di Poppi e Romena. I Conti Guidi ospitarono al Castello di Porciano anche Dante Alighieri.
Il Castello di Porciano al giorno d’oggi, dopo un lungo periodo di restauro, è tenuto molto bene, ed è tornato in vita, dato che è residenza dei proprietari. Al suo interno c’è anche un piccolo museo.

Per maggiori informazioni e curiosità, potete consultare il sito ufficiale del Castello:

http://www.castellodiporciano.com/cms/it/

Adesso spazio alle foto.

Il Castello di Porciano (quota 605 m), con buona vista sulla valle del Casentino.

Sulla collina a destra si vede il Castello di Romena.

La parte alta della valle del Casentino vista da Porciano, con i paesi di Stia e Pratovecchio, a destra la collina dove c’è Romena e la montagna più alta nella zona centrale che è l’Alpe di Catenaia (1414 m).

La parte frontale del castello, con l’imponente torre alta circa 35 metri.

Il cortile del castello e l’entrata della torre.

La torre.

Il retro del castello.

Una piccola torre di guardia rimasta, che però è più bassa rispetto a come era nel passato.

Qui la vista dall’esterno.

Parte delle mura con una torre aperta, all’esterno del cortile.

Simone Paolucci

No Comments

Post A Comment