FacebookTwitterGoogle+Share

Ecco qui le foto che ho fatto ieri all’Eremo di Camaldoli (1105 m). Le neve era sugli 80 – 120 cm.

All’Eremo c’è anche una stazione meteo (si trova all’interno della mura di recinzione). La temperatura minima registrata in questi giorni è stata di -12.1°c il 4 febbraio. Errato quindi il valore di -18°c di cui era stata data la notizia su Teletruria, c’era pure un articolo sul televideo di Teletruria. Forse i -18°c si riferiscono a un dato amatoriale di qualcuno che è stato più in alto dell’Eremo… Sta di fatto che il dato ufficiale di freddo all’Eremo di Camaldoli è di -12.1°c del 4 febbraio.

Ieri, quando ero su verso le 15 la temperatura era sui -9°c (dato della stazione meteo), ma era soprattutto il vento che rendeva il freddo veramente polare. Situazione molto suggestiva, infatti in alcuni momenti nevicava con il sole, in quanto dal versante casentinese c’era un timido sole e dal versante romagnolo c’era ancora la perturbazione nevosa. Difficile però restare fuori dalla macchina: dopo pochi minuti il freddo aggrediva tutto il corpo, una sensazione di freddo mai provata e davvero suggestivo veder nevicare con -9°c. La neve per terra era farinosissima e leggerissima.

Alcune foto sono venute un po’ maluccio: c’era l’umidità sull’obbiettivo per la neve che veniva.

Qui un breve video all’Eremo.

Qui c’è l’entrata (sepolta) dei bagni.

Alcune foto al paese di Camaldoli, nella zona del Monastero, a quota di circa 820 m. Neve di 60 – 70 cm.

Qui c’è una grande fontana.

Simone Paolucci

FacebookTwitterGoogle+Share