L’Anticiclone ottobrino

Dopo un’estate così piovosa e instabile c’era da aspettarselo che l’anticiclone si sarebbe fatto rivedere durante i primi mesi autunnali. In meteorologia nulla è sicuro e prevedibile specie a lungo termine ma dopo un periodo così anomalo un pò di anticiclone doveva pur tornare a lambire e toccare le nostre lande. 

E lo sta facendo in questi giorni con un clima gradevole e un pò di ventilazione secca che pulisce l’aria e la rende senza dubbio più respirabile. Anche per i prossimi giorni, che ci crediate o meno, il tempo sarà stabile salvo qualche passaggio nuvoloso in più domenica e prima parte di lunedì. 

A partire da metà della prossima settimana si andrà infatti ad elevare una nuova area di alta pressione che non potrà che portare tempo stabile e perlopiù soleggiato su tutto il Bel Paese… Ma prima di tutto ciò è giusto dare uno sguardo alla situazione sinottica in atto. Il vortice islandese si sta risvegliando e ha già creato una bassa pressione piuttosto profonda che all’inizio della prossima settimana si farà vicina alle Isole Britanniche portando diffuso maltempo e forti venti. Dall’altro lato per la precisione ad est si consolida e si consoliderà sempre più una area di alta pressione con geopotenziali abbastanza elevati intorno ai 1035-1040 hpa. Queste due figure meteorologiche profondamente diverse creeranno uno scontro tra titani visto le differenze di pressione che si andranno a creare tra ovest ed est. All’inizio l’anticiclone potrebbe prevalere come detto, portando il bel tempo sul nostro Paese ma poi la spinta delle correnti atlantiche con buona probabilità andrà a scalzare l’alta pressione riportando inevitabilmente il maltempo intorno a metà mese.

Ovviamente nulla è deciso conoscendo bene questa materia, ma il promontorio mobile alto pressorio prima o poi dovrà pur cedere alle incalzanti perturbazioni atlantiche tipiche di questi periodi e saremo costretti di nuovo a fronteggiare piogge e temporali. Vi lascio con qualche immagine esplicativa e vi rimando ad altri aggiornamenti. Ciao!

Satellite aeronautica militare ci illustra l'attuale situazione europea

Satellite aeronautica militare ci illustra l’attuale situazione europea

Zone colpite maggiormente dal maltempo tra sabato e domenica!!

Zone colpite maggiormente dal maltempo tra sabato e domenica!!

Mappa sinottica prevista per lunedì 6 ottobre. Scontro tra titani! Alta pressione ad est, ciclone ad ovest!

Mappa sinottica prevista per lunedì 6 ottobre. Scontro tra titani! Alta pressione ad est, ciclone ad ovest, pericolosa bassa pressione ancora sullo Ionio!

ALESSIO ARGENTELLI

No Comments

Post A Comment