Monte Sassi Bianchi

Parliamo del Monte dei Sassi Bianchi con il soggetto il bellissimo Bivignano, posto magico e conosciuto.
Molte volte non sappiamo cosa fare e ci addentriamo nella natura aretina. Oltre al bellissimo Casentino anche vicinissimo alla città ci sono dei luoghi fantastici. Arezzo da nord a sud ha delle meraviglie spesso ancora incontaminate.
Sappiamo che il Casentino è la regina delle “scarpinate” ma quando abbiamo poca voglia di fare molti km possiamo decidere anche di fare una piccola “giratina” vicino alla città.
Ben venga quindi Bivignano.
Mi incanta la poca cura. Mi spiego, nel fatto che l’uomo ha messo pochissimo le mani  in questi posti, lasciando una natura selvaggia e spesso abbandonata a se stessa.
Stiamo parlando dei dintorni di Bivignano non del paese stesso che è un piccolo gioiello.
Vediamo come raggiungerlo:
Partiamo dalla citta di Arezzo e prendiamo le indicazioni Sansepolcro. Arrivando al Palazzo del Pero prendiamo la famosa strada “vecchia” che portava a Sansepolcro. Prima di Arrivare a Mulin Nuovo troveremo un cartello, giriamo a destra e noteremo subito il torrente Cerfone, saliamo sù:
collage

Percorrendo la ottima strada sterrata ci giriamo un po’ attorno scorgendo terrazzamenti, panorami e casolari:

collage

Ancora ruderi e case in mezzo al bosco e una riflessione mia sorge spontanea: si viveva peggio ma si stava meglio.
Diverse inoltre i cartelli di altre piccolissime località.

collage

Vogliamo inoltre parlare del Castagneto presente prima di arrivare a Bivignano? Bellissimo! In una località madre della castagna e del fungo!

collage

Eccoci dopo meno di 10 km al borghetto. Presente una chiesa e moltissimi ruderi abbandonati. Peccato, ma comunque fantastici!

collage

Voglio precisare e raccontare una piccola cosa: un signore mentre fotografavo si sofferma e mi dice: fai fai le foto che dietro il tuo bip ci sono i prugnoli!
Mentre scattavo dietro di me c’era un “greppo, scusate l’Aretino”, pieno di prugnoli.

Torniamo a noi… ed entriamo nel borghetto…

collage

Si notano ancora le attività lasciate e i ruderi in stato di decadenza.

Qualche foto artistica…

collage

Bellissima la presenza di un bellissimo “micione” che mi sono permesso di fotografare assumendolo come modella! Granaio inoltre fantastico.

collage

Bellissima la giornata, qualche fiorellino non manca… Un complimento agli arredatori del giardinaggio!

collage

Partiamo per la vetta del Monte dei Sassi Bianchi 842 m, strada difficoltosa, adatta solo per le scarpe o jeep. Da non fare assolutamente in auto normale. Dalla chiesa di Bivignano abbiamo contato solo 3 km per raggiungere la vetta. Da lassù bellissimo il panorama, si spazia a 360 gradi, scorgendo le vette più conosciute come la Verna, Catenaia, Monte Favalto, Lignano e Poti vicinissimo con le sue inconfondibili antenne.

collage

Un saluto a Bivignano!

IMG_1084

Ricordiamo che tutte le immagini sono di proprietà di ArezzoMeteo. Non riprodurre testi e immagini senza il permesso della redazione.

Lorenzo Sestini

No Comments

Post A Comment