Camaldoli, la neve del 2 maggio 1925

Esattamente 90 anni fa, il 2 maggio 1925, le nostre montagne furono colpite da una forte nevicata che, seppur ormai dimenticata, restano testimonianze nei dati ufficiali delle stazioni meteo dell’epoca.

In particolare nella nostra zona il dato più significativo (tra i pochi dati disponibili) è quello dell’Eremo di Camaldoli (1111 m), quel 2 maggio 1925 all’Eremo fu una giornata invernale: temperatura minima +0.1°c, massima +2.1°c e caddero ben 30 cm di neve! Altri 4 cm si sommarono il 3 maggio! Molto probabilmente i 4 cm del 3 maggio caddero nella notte tra il 2 e il 3, per un totale di 34 cm la mattina del 3 maggio! La mattina del 3 maggio la temperatura minima fu di -0.6°c.
Tra l’altro è possibile che al suolo ci fosse già altra neve, dato che un “colpo di coda” invernale aveva portato 16 cm di neve tra il 27 e il 28 aprile (dati ufficiali sempre dell’Eremo di Camaldoli).
Sicuramente nelle vette montuose più alte, tra il crinale di Camaldoli e il Monte Falco – Falterona, la neve fu molto maggiore!

Giornata fredda quella del 2 maggio 1925 anche a Vallombrosa (FI) (955 m) dove la temperatura fu minima +0.4°c e massima +4.0°c, ma non ci fu neve al suolo; certamente la neve ci fu in quota dato che il Pratomagno arriva a 1592 m.

Nei fondovalle invece non fu neanche troppo freddo, probabilmente gli abitanti non pensarono nemmeno che in montagna potesse nevicare: la stazione meteo di Arezzo S. Fabiano (277 m) rilevò minima +5.5°c e massima +15.4°c, mentre Sansepolcro (330 m) registrò minima +7.0°c e massima +11.9°c.

Questa del maggio 1925 fu sicuramente una nevicata eccezionale per il periodo, impressionante se consideriamo anche la neve di fine aprile: all’Eremo di Camaldoli (1111 m) in 7 giorni, dal 27 aprile al 3 maggio, caddero ben 50 cm di neve! Per l’Eremo di Camaldoli questa del maggio 1925 è stata la nevicata più forte in assoluto del mese di maggio dal 1922 ad oggi. Prima del 1922 non si trovano dati ufficiali.

Al giorno d’oggi ci meraviglieremo se a maggio in montagna nevicasse, fatto inconsueto senza dubbio, ma all’Eremo di Camaldoli sono stati diversi in passato gli eventi che hanno portato la neve al suolo nel mese di maggio, l’ultimo forse lo ricorderete dato che avvenne solo 2 anni fa, il 25 maggio 2013.

Sotto un paio di immagini storiche dell’Eremo di Camaldoli negli anni ’20, una con la neve e una senza.

Eremo Camaldoli neve anni '20

Eremo Camaldoli anni '20

Simone Paolucci

No Comments

Post A Comment