FacebookTwitterGoogle+Share

FFGDDDF

 

Rimangono davvero pochi dubbi circa la fase che dovrebbe prendere piede da martedì fino (almeno) a venerdì della prossima settimana. Dopo il debolissimo cavo d’onda atlantico che dovrebbe permettere qualche spunto di instabilità soprattutto nella giornata di lunedì, un promontorio di alta pressione si farà avanti da ovest fino a prendere, nel corso dei giorni successivi, praticamente tutta la penisola. Come potete vedere dalla grafica, sarà la classica configurazione ad omega con due centri di bassa pressione più ad ovest (in Atlantico) e uno  ad est (Europa orientale – Turchia). Le estreme regioni meridionali potrebbero rimanere ai margini e più sotto il tiro dell’area depressionaria posta a levante, mentre il resto della penisola godrà di tempo stabile e temperature in progressivo aumento: in pratica un assaggio della stagione estiva che si sta approssimando.

Alessandro Nardi

MS_1244_ens

FacebookTwitterGoogle+Share