FacebookTwitterGoogle+Share

Il sistema depressionario accompagnato da aria artico-marittima si sta spostando in queste ore sul basso Tirreno. Nella giornata di ieri ha provocato discrete nevicate su tutto il tratto appenninico (la foto riguarda il rifugio ai Fangacci, Campigna, sui nostri settori)

e la mezza sorpresa delle nevicate in pianura a Modena, Bologna e Imola e su molti tratti della piana Emiliana. Lo spostamento della depressione provocherà l’attivazione di venti sostenuti di grecale (già attivi al momento della redazione di questo articolo) che ci terranno compagnia per qualche giorno. Nuvolosità irregolare interesserà ancora buona parte delle nostre zone ma il tempo rimarrà sostanzialmente asciutto fino al definitivo miglioramento previsto per venerdì. Residue precipitazioni, anche nevose, potranno ancora interessare i crinali Appenninici e settori Romagnoli e Marchigiani, anche se a quote un po’ più elevate.

Alessandro Nardi

FacebookTwitterGoogle+Share