FacebookTwitterGoogle+Share

Nella notte passata è arrivata la prima neve autunnale sul Monte Falco – Falterona, le vette più alte della nostra provincia e dell’Appennino tosco-romagnolo.
Già stamani ve lo abbiamo detto facendovi vedere l’immagine della webcam sulla vetta, ma un articolo sulla prima neve è doveroso.

Probabilmente sulla vetta a 1600 m alcuni fiocchi erano caduti tra il 6 e il 7 ottobre, ma quella di oggi è la vera prima neve autunnale. Una semplice spolverata, nulla di eclatante; 10 anni fa proprio in questo periodo la situazione era ben diversa: fece una vera bufera degna dell’inverno, con accumulo massimo che arrivò a circa 35 cm a quota 1080 m di Campigna paese la mattina del giorno 23, quindi esattamente 10 anni fa; cliccando qui potete vedere i dettagli e le immagini di quell’evento.

Tornando alla neve di oggi, ecco le immagini webcam di questa mattina che mostrano la prima neve autunnale.

Qui il crinale del Monte Falco, arrivo dello skilift, quota 1630 m.

Qui il Rifugio La Capanna, partenza dello skilift, quota 1488 m.

Qui il Rifugio CAI sui prati della Burraia, quota 1440 m. Ricordiamo che questo rifugio è aperto tutto l’anno.

La webcam al parcheggio a Fangacci non ha immagini dato che si è fermata a ieri sera, in zona i via vai di linea internet sono frequenti.
La stazione meteo a quota 1628 m ha avuto temperatura minima -1.3°c e temperatura massima +4.8°c; notevole la differenza rispetto alla stazione meteo al Rifugio CAI sui prati della Burraia (quota 1440 m) che ha avuto minima +0.4°c e massima +9.3°c. Una differenza netta che dimostra quanto sia importante avere la stazione meteo sulla vetta del Monte Falco, stazione che ricordiamo è stata messa da noi Arezzo Meteo insieme con Meteo Bibbiena e la stazione sciistica di Campigna.  

 

Simone Paolucci

FacebookTwitterGoogle+Share