FacebookTwitterGoogle+Share

 

 

L’ultima volta che parlammo di “ottobrata” (periodo stabile, soleggiato e mite che cade in ottobre NDR) fummo costretti a smentirla in tutta velocità poiché la modellistica dopo alcuni aggiornamenti cambiò decisamente scenario. Stavolta mi sa ci siamo: da metà settimana dovrebbe affermarsi un vasto anticiclone Mediterraneo che naturalmente porterà tempo ben stabile e soleggiato, con temperature diurne gradevoli e inversioni termiche notturne nelle zone di pianura….e perché no, i primi banchi di nebbia sulla Pianura Padana e qualche valle del centro. Il flusso perturbato atlantico sarà costretto a passare alto di latitudine con moto sud ovest nord est (frecce nere), quindi è probabile che per tutta la settimana le piogge se ne stiano ben lontane dallo stivale. Ricordiamo ai lettori che il mese di ottobre è uno dei più piovosi statisticamente sulla nostra zona.

Alessandro Nardi

FacebookTwitterGoogle+Share