Ancora sulla neve del Monte Falco

Ancora sulla neve del Monte Falco

Ieri sabato 10 marzo altro giretto sulla neve del Monte Falco. Approfittando della strada dalla Calla a Fangacci appena riaperta, della tanta neve ancora presente in quota come non c’era dal febbraio – marzo 2006 e del tempo che avrebbe retto, era doverosa una camminata per non perdere la vista di questa tanta neve.

Neve di 173 cm al rilevamento ufficiale a quota 1479 m, ma neve molto più alta in quota, sui 1600 m neve di circa 250 cm, con punti di 300 cm. E per chi non ci crede mi dispiace per loro che non ci sono stati a vedere questo spettacolo, possono chiedere ad altre persone che in questi ultimi 10 giorni sono state su.

Allacciate quindi le ciaspole, ecco le immagini di ieri.

Sulla vetta del Monte Falco (1658 m), immagini oltre i 1600 m di quota.
Tratto dal Monte Falco al Monte Falterona che ci erano passate solo due persone con gli sci, quindi dopo aver per percorso la parte più facile ho preferito rigirare.

Nel sentiero oltre i 1500 m di quota ho contato solo 3 segni del CAI sugli alberi, erano tutti sepolti dalla neve.

Alcune immagini lungo la strada da Piancancelli a Fangacci, zona in cui viene fatta la pista da sci di fondo; immagini sotto i 1500 m di quota.

Infine, una zoomata all’asticella del rilevamento ufficiale della neve che si trova a quota 1479 m. Neve di 173 cm.

Simone Paolucci

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.