Nuova nostra stazione meteo a Molino di Bucchio (Stia)

Con felicità comunichiamo che la nostra rete di stazioni meteo si allarga ancora: abbiamo installato una stazione meteo semi – professionale Davis Vantage Vue in località Molino di Bucchio, che si trova lungo l’Arno sopra il paese di Stia a quota 580 m.

Qui il Fiume Arno è ancora un “neonato”, il letto del fiume è piccolo, Molino di Bucchio (o Molin di Bucchio) è la prima località abitata che si trova lungo il suo percorso; nel suo bacino a monte si trovano solo poche case abitate, la foresta del Monte Falterona la fa da padrone.

Su queste acque fresche, pure e limpide dell’Arno, nel XIII secolo venne costruito il mulino. Nel 1902 venne messa in funzione una troticoltura, oggi dismessa da anni. Negli ultimi anni però grazie ad alcune persone volenterose, la troticoltura è stata in buona parte restaurata (il restauro è ancora in corso) ed è diventata un’acquacoltura, con lo scopo non tanto di pesca ma di riprodurre specie autoctone in via d’estinzione.

Per maggiori curiosità sul mulino cliccate qui:
www.molindibucchio.it

Per maggiori curiosità sull’acquacoltura cliccate qui:
www.cooperativainquiete.it/antica-acquacoltura-molin-di-bucchio

Un ringraziamento particolare va a queste persone che gestiscono il luogo, che ci hanno consentito di installare la stazione meteorologica sul loro terreno.
Un ringraziamento anche a Meteobibbiena per il supporto tecnico alla stazione meteo.

Adesso anche questa zona microclimatica sarà monitorata e i dati crediamo che saranno interessanti considerando le caratteristiche del luogo: è una vallata stretta, circondata da montagne, lontano dall’urbanizzazione delle città e immersa nel verde dei boschi.

Potete trovare facilmente i dati di questa stazione meteo nella barra orizzontale in alto, nella sezione “Stazioni Arezzo Meteo”.
Il link dove poter vedere i dati è questo: cliccate qui.

Tra alcuni giorni aggiorneremo l’articolo mettendo anche altri link in cui vedere i dati.

Ecco alcune immagini della stazione meteo Davis Vantage Vue, messa su campo erboso. Il gruppo sensori è a 190 cm da terra; la quota altimetrica ricordiamo è 580 m.

Alcune immagini dell’acquacoltura e del mulino.

Da ricordare inoltre gli episodi storici della Resistenza che sono avvenuti in questo luogo, l’ 11 novembre 1943 l’uccisione dopo innumerevoli torture di Pio Borri, primo partigiano caduto in provincia di Arezzo.
L’uccisione di due comandanti tedeschi l’11 aprile 1944, questo fatto per i tedeschi fu il pretesto per compiere in tutta la zona le stragi del 13 aprile 1944, in particolare a Vallucciole che era il paese vicino più abitato, furono uccise 108 persone.

Il monumento dedicato a Pio Borri.

Molin di Bucchio

Simone Paolucci

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.