Verso un miglioramento del tempo..

Verso un miglioramento del tempo..

Il sistema depressionario che in questo momento è posizionato sull’esagono Francese nelle prossime ore evolverà a cut-off depressionario o più comunemente detta goccia fredda e andrà a convergere verso la penisola Iberica e Isole Baleari, posizionandosi troppo ad “occidente” per poter influenzare il modo diretto il tempo della nostra regione. C’è da dire che il movimento di queste “trottole” spesso è imprevedibile quindi certezze non ne possiamo dare. L’ipotesi più probabile che il tempo sulla nostra Toscana vada migliorando (almeno i modelli al momento questo vedono); dopo una mattinata nuvolosa (zone più interne) con il passare delle ore il cielo tenderà ad aprirsi. La situazione barica per la prossima settimana vedrà la formazione di un possente e vasto anticiclone fra l’Europa orientale e le regioni Balcaniche, con le sue isobare che andranno a prendere anche la nostra penisola.

 

Di contro, più ad occidente, troveremo le depressioni atlantiche foriere di tempo umido e certamente più piovoso. Per il momento queste non sembrano poter condizionare il tempo delle nostra penisola (forse potrebbero risentirne le zone più occidentali della nostra nazione). E’ probabile assistere ad una lotta, nei prossimi giorni, fra queste due figure bariche contrapposte, con precipitazioni di un certo rilievo proprio nelle zone di scontro (dove abbiamo evidenziato i vettori rossi con risalita di aria più umida e mite).

Alessandro Nardi

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.