Fase calda a partire dal fine settimana.

Buongiorno a tutti!
Proseguirà anche oggi un tipo di tempo di stampo estivo senza particolari eccessi termici (sempre riguardo la nostra regione), grazie al posizionamento di un campo di alta pressione a coprire la gran parte della nostra penisola. Per quanto riguarda i valori minimi, sono in gran parte superiori ai 10 gradi, tranne nelle solite conche Appenniniche dove troviamo valori anche decisamente più bassi, dovuti all’orografia locale: spicca stamani Palazzo del Pero, nell’aretino, con 6.7°. Fra giovedì e venerdì, l’avvicinamento di un sistema depressionario presente fra Francia e Isole Britanniche potrebbe in qualche modo fa arrivare nuvolaglia sulla nostra regione, forse più attiva nelle zone dell’Alta Toscana dove potrebbe pure verificarsi qualche rovescio, con disposizione della ventilazione da sud ovest. Il passaggio di un po’ di nuvole potrebbe influire sui valori termiche che potrebbero subire una blanda ridimensionata.
La nostra grafica è però focalizzata sul fine settimana quando assisteremo ad un netto rinforzo del promontorio di alta pressione subtropicale che garantirà per alcuni giorni tempo estivo e soleggiato e con temperature in ulteriore incremento (specie regioni centrali e meridionali) con valori massimi che anche in Toscana supereranno agevolmente i 30 gradi.
Da notare che la situazione barica non è dissimile da quella di maggio, con scambi meridiani accentuati, ma stavolta la saccatura nord atlantica punta più sull’Atlantico e settori Iberici, con la nostra penisola e settori Balcanici / est Europa sotto il tiro della rimonta calda sub tropicale.
Questa fase (almeno da quello che possiamo vedere dai diagrammi ENS) sembra durare diversi giorni.
Alessandro Nardi
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.