L’inverno meteorologico chiude con una fase primaverile.

Valori sotto lo zero questa mattina in alcune località più riparate dal vento come alcune conche Appenniniche. Spiccano le solite Ortignano in Casentino con -3.2°, Palazzo del Pero con -2°, Monterchi con -3.3°, Gaiole con -2.2°. Capoluoghi di provincia in genere con valori di poco sopra lo zero.
L’inverno meteorologico, che termina per convenzione il 28 febbraio, chiuderà con una fase primaverile a tutti gli effetti (parliamo ovviamente per la nostra regione) con tempo anticiclonico e temperature massime che nella giornata di mercoledì potrebbero raggiungere anche i 20 gradi. Valori che sarebbero più tipici del mese di marzo (in fase anche avanzata) che di febbraio. Più che i valori termici fa pensare l’insistenza del campo di alta pressione che va avanti ormai da tre settimane (che sia centrato sulla penisola o che sia comunque in posizione sfavorevole alle nostre zone per l’entrata di peggioramenti piovosi). In tal senso una piccola speranza di precipitazioni potrebbe essere relegata alla giornata di venerdì quando una modesta depressione atlantica dovrebbe farsi strada fra le maglie dell’alta pressione e interessare (forse) anche le nostre zone. Episodio che per il momento sembrerebbe fine a se stesso e senza un seguito immediato poiché successivamente il flusso atlantico sembrerebbe restare piuttosto alto in latitudine, con anticiclone disteso per paralleli ad interessare la nostra penisola.
Alessandro Nardi.
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.