Maggio? “Vade retro!”

Un Maggio cosi piovoso erano anni che non ricapitava, se avessimo avuto un inverno piovoso forse oggi parleremo di “esubero” di acqua, in inverno non ha piovuto e quindi questo Maggio ci ha regalato un ritorno alla normalità, almeno nelle precipitazioni. Sempre Maggio però ci sta regalando dei danni non da sottovalutare, specialmente in agricoltura. Api che non sono riuscite a impollinare bene, frutti che si spaccano per troppa acqua, pidocchi nelle colture dell’orto e peronospora pronta a attaccare vistò l’enorme umidità presente.
Se prendiamo per campione la stazione meteo di Chiani vediamo che le piogge sono state abbondanti.
Nel grafico sotto vediamo i record delle temperature massime e le minime registrate fino ad ora.

Nel frattempo sono uscite le proiezioni stagionali, il centro meteorologico Accuweather prova a delineare una linea di tendenza per l’estate nelle varie zone dell’Europa. Da prendere con le molle eh!

In Italia sembra che passeremo un estate normale, senza eccessi, ma sinceramente le previsioni attendibili arrivano massimo a 3 o pochi più giorni. Questa è solo una linea di prospettiva, che pur basandosi su fattori climatici, rimane sempre una prospettiva di bassa percentuale.

Comunque consoliamoci, in arrivo anche per questo weekend un forte peggioramento, almeno al centro sud. Vedremo noi nell’aretino quanto verremo influenzati da questa nuova fase.

L’estate Astronomica (21 Giugno) si sta avvicinando, ancora siamo ben lontani dalle fasi stabili e climatiche estive, ovviamente avranno tempo, ma se si pensa che tra meno di 1 mese le giornate già cominciano ad accorciarsi ci viene da piangere.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.