Tempo buono da Ferragosto a Domenica, senza eccessi di caldo.

Buongiorno a tutti.
L’auspicato ricambio di aria è avvenuto. Il cavo d’onda atlantico ha introdotto aria più temperata di origine atlantica che ha sostituito quella africana presente fino a ieri. Se per la nostra regione è stato solo (appunto) un ricambio di aria, per nel nord est invece è stato accompagnato da fenomeni di instabilità e molti temporali che si sono spinti fino alla Romagna.
Un po’ di instabilità sarà presente (in misura ridotta) nella giornata odierna sulla nostra regione, al pomeriggio, nelle zone montuose e su alcuni settori delle bassa Toscana (zona Amiata, interno grossetano, senese), tempo decisamente più stabile sulle coste, il tutto con temperature massime in calo rispetto alle giornate precedenti, con gradevole ventilazione settentrionale.
Ferragosto si presenterà come una giornata stabile e soleggiata, con formazione di modesti annuvolamenti convettivi al pomeriggio e tardo pomeriggio, più compatti nelle zone Appenniniche (non si esclude qualche locale rovescio anche se il rischio ci sembra basso ma non certo escluso). Temperature notturne fresche e in calo, specie nelle conche Appenniniche che potrebbero registrare minime un po’ basse e sotto le medie. Temperature massime estive ma senza eccessi di caldo (29 – 32 gradi a seconda delle zone). Come potete vedere dalla Fig1, da oggi a domenica saremo interessati dall’ala orientale dell’Anticiclone delle Azzorre (con massimi come quasi sempre accade in pieno Oceano) con circolazione temperata da ovest, figura barica che spesso garantisce tempo sostanzialmente stabile ma con temperature senza eccessi di caldo.
Probabilmente diverso il discorso sarà con l’inizio della nuova settimana: come potete vedere dalla fig 2 la depressione atlantica si posizionerà con asse più meridiano fino ad allungarsi fino all’Est Atlantico. Inevitabile, per la quarta o quinta volta quest’anno (abbiamo perso il conto) la risposta del promontorio subtropicale con nuova avvezione calda africana su buona parte della nostra penisola (centro e sud, isole comprese). Su questa fase però ci aggiorneremo nei prossimi giorni.
In conclusione poche sorprese da Ferragosto fino a domenica per chi è sulle spiagge sia Adriatiche che Tirreniche ma anche per chi sarà a spasso per la regione.
Lo Staff.
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.