8/2/2020

SITUAZIONE:

Alta pressione disposta per meridiani che reggerà ancora per oggi, poi, grazie al rafforzamento e alla veemenza della grande depressione atlantica, il campo di alta pressione si disporrà per paralleli ritirandosi alle latitudini più meridionali. Ci attende quindi un tempo più umido con correnti miti e tese occidentali con perturbazioni però più attive sull’Europa centrale.

DETTAGLIO PREVISIONALE:

SABATO: partenza di giornata con cielo sereno. Con il passare delle ore (pomeriggio) possibile arrivo di velature o qualche stratificazione nuvolosa da ovest. Temperature minime ancora fredde (comunque normali per il periodo) con brinate diffuse. Massime gradevoli con valori oltre i 10 gradi.

DOMENICA: nuvoloso o parzialmente nuvoloso con possibilità, non certo esclusa, di qualche pioviggine sparsa sulla nostra provincia. Ventilazione debole da libeccio, più sostenuta sulle aree Appenniniche di confine. Temperature minime in aumento, massime senza grosse variazioni.

LUNEDI’: nuvoloso con possibilità di deboli precipitazioni specie nelle aree nord ovest della nostra provincia. Ventilazione moderata da libeccio con raffiche sulle creste Appenniniche e lato sottovento Romagnolo / Marchigiano. Temperature minime in netto aumento.

EVOLUZIONE SUCCESSIVA:

Correnti prettamente zonali e sostenute sull’Europa centrale con fronti perturbati che scorrono veloci da ovest verso est. Alcuni di questi potrebbero interessare il centro nord della nostra penisola. Clima sostanzialmente mite anche se qualche fugace ondulazione delle correnti potrebbe introdurre in modo del tutto temporaneo aria più fredda.

Ricordiamo all’utenza che le nostre previsioni sono del tutto amatoriali, che non emettiamo mai allerte che sono di esclusiva pertinenza degli organi preposti e che le nostre rimangono previsioni fatte da appassionati. Una previsione meteo non è un certezza meteo.

Sabato 8 febbraio 2020 ore 7:00 by Alessandro Nardi

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.