Alta pressione lontana dalla nostra penisola.

Buongiorno a tutti e buon sabato.
Risveglio tranquillo sulla nostra regione, almeno dal punto di vista meteorologico. Da uno sguardo dal satellite possiamo vedere che i nostri settori sono sgombri da nubi importanti anche se in alcune zone sono presenti delle nubi basse o degli strati nebbiosi dovuti alla forte umidità presente causa le recenti precipitazioni.
Una situazione di partenza che non deve illudere più di tanto anche se la situazione meteo di questo week end non sarà poi così malvagia.
Prima di passare al dettaglio delle previsioni vogliamo farvi vedere la situazione barica centrata su lunedì ma che riguarderà un po’ tutti i prossimi 3 giorni.
Come potete vedere i più importanti centri di alta pressione sono lontani dalla nostra penisola.
L’alta pressione subtropicale oceanica delle Azzorre.è posizionata in pieno atlantico e li rimarrà per diversi giorni.
Un’altra cella alto pressoria è presente ad est, sulla Russia.
Il promontorio sub tropicale africano è posizionato sulle terre di origine e non sembra intenzionato a guadagnare gradi di latitudine.
In questo modo una saccatura nord atlantica si allunga fino al Mediterraneo centro occidentale e sarà la causa del tempo piuttosto instabile dei prossimi giorni, specie nelle ore pomeridiane / serali e nelle zone più interne. La giornata peggiore potrebbe essere quella di lunedì quando rovesci e temporali potrebbero risultare molto probabili.
Tutto questo in un contesto termico che possiamo definire gradevole senza eccessi di caldo.
Una situazione che realtà è (o era….) piuttosto frequente nella prima 15na del mese di giugno.
Per oggi partenza di giornata soleggiata (salvo qualche iniziale strato nebbioso o nubi basse) ma con formazione di nubi convettive nelle zone interne e a ridosso delle Apuane. Su zone centro settentrionali saranno possibili brevi rovesci e piovaschi. Ventilazione debole occidentale. Temperature gradevoli comprese fra 23-25 gradi.
Domenica: piuttosto soleggiato al mattino ma con tempo incerto e moderatamente instabile al pomeriggio con formazione di addensamenti convettivi un po’ su tutte le zone interne con possibili rovesci a carattere sparso specie al centro nord della regione e a ridosso dei rilievi. Ventilazione da sud ovest.
Per lunedì ci attendiamo un peggioramento più marcato con instabilità diffusa e possibilità di temporali.
Stabilità assoluta lontana anche per buona parte della prossima settimana con pressioni medio-basse sulla nostra penisola.
Lo staff
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.