Archivio della categoria 'Editoriali'


Alcune immagini dei ruderi del Castello di Montautello; il castello dovrebbe risalire al XII secolo, si trova nel comune di Monterchi vicino alla località Le Ville. Poco alto di quota, 472 m, era comunque un posto strategico per il controllo della Val Cerfone, dato che da qui c’è una buona visuale sulla valle. Del Castello
La Rocca di Pierle, una delle rocche – fortezze sicuramente più sconosciute della nostra provincia; si trova nel comune di Cortona, vicino a Mercatale, a quota 463 m. Rimangono solo i ruderi di questo che un tempo era certamente una bella fortezza; fu distrutta a fine 1500 e da allora è rimasta più o meno
Ecco il bilancio del maggio 2015 per la città di Arezzo. Dico le medie del maggio 2015 e faccio un confronto con le medie di maggio calcolate nel trentennio 1971-2000. La stazione meteo di riferimento, che prendo in considerazione, è quella ufficiale di Arezzo dell’Aeronautica Militare (AM), zona Molin Bianco, quota 248 m. La temperatura
Diamo uno sguardo alle anomalie termiche avute in Toscana nel mese di maggio, tenendo d’occhio la nostra provincia di Arezzo. Le mappe sono elaborate dal Lamma della regione Toscana. Le anomalie termiche sono calcolate prendendo come riferimento le temperature del trentennio 1971-2000. Considerate però che queste mappe grafiche sono belline da vedere, ma possono avere
Vi mostro queste belle accoppiate di immagini con le foto scattate dalle webcam presenti nella zona del Monte Falco – Burraia. Ricordo che sono 4 le webcam presenti in zona, di cui 3 nostre installate in collaborazione con la stazione sciistica di Campigna. Vi ricordo anche il video che ho montato con i migliori scatti
Ecco il bilancio dell’aprile 2015 per la città di Arezzo. Dico le medie dell’aprile 2015 e faccio un confronto con le medie di aprile calcolate nel trentennio 1971-2000. La stazione meteo di riferimento, che prendo in considerazione, è quella ufficiale di Arezzo dell’Aeronautica Militare (AM), zona Molin Bianco, quota 248 m. La temperatura minima media
Diamo uno sguardo alle anomalie termiche avute in Toscana nel mese di aprile, tenendo d’occhio la nostra provincia di Arezzo. Le mappe sono elaborate dal Lamma della regione Toscana. Le anomalie termiche sono calcolate prendendo come riferimento le temperature del trentennio 1971-2000. Considerate però che queste mappe grafiche sono belline da vedere, ma possono avere
Ecco come era la situazione sul Monte Falco 2 giorni fa, 1 maggio, con ancora diversi ammassi di neve nei punti più all’ombra. Neve ovviamente assente nei punti esposti al sole e di crinale. Nel tratto in quota della Pista del Lupo (GEA SOFT 00), tra 1600 e 1650 m, la neve era mediamente sui
Esattamente 90 anni fa, il 2 maggio 1925, le nostre montagne furono colpite da una forte nevicata che, seppur ormai dimenticata, restano testimonianze nei dati ufficiali delle stazioni meteo dell’epoca. In particolare nella nostra zona il dato più significativo (tra i pochi dati disponibili) è quello dell’Eremo di Camaldoli (1111 m), quel 2 maggio 1925
Ennesima imbiancata avuta questa notte nella zona del Monte Falco – Burraia, come dimostrano le 4 webcam presenti in quota, di cui ricordiamo che 3 abbiamo contribuito noi in collaborazione con la stazione sciistica di Campigna. Una spolverata di neve o poco più, anche se in alcuni punti all’ombra c’è ancora diversa neve residua dell’inverno.