Warning: array_slice() expects parameter 1 to be array, null given in /web/htdocs/www.arezzometeo.com/home/wp-content/plugins/news-ticker/ticker.php on line 110

Archivio della categoria 'Meteo in Toscana'


Eccoci, giorno dopo del Maltempo, moltissimi danni, anche ingenti alle abitazioni. Come ben sapete d’estate prevedere un temporale è molto difficile ma addirittura prevedere un Downburst dove colpirà è quasi impossibile. Bene molte volta la paura di sbagliare è alta. Dobbiamo subito dirvi che nelle poche ore prima che precedevano l’evento in altri canali privati

Peggiora nel weekend!

Le belle giornate di sole che stiamo vivendo in questi giorni avranno fine a partire da questo fine settimana per via di una  saccatura nord atlantica che farà rapidamente peggiorare le condizioni meteo sul nostro paese. Si tratterà come già detto di un peggioramento piuttosto rapido che insisterà soprattutto nelle giornate di domenica e lunedì

Tempo pazzo!

Quello che ci riserverà il tempo nei prossimi giorni avrà poco a che fare con questo periodo. L’unico sentore invernale ( anche se si addice meglio all’autunno ) sarà quello delle nubi basse che renderanno il tempo più grigio e contribuiranno a mantenere le temperature un pò più basse. Senza le nubi di tipo basso
Stavolta non si tratta del “gelo” falso dei telegiornali e dei siti farlocchi che usano questo termine non appena si prevede una massa d’aria fredda di moderata o al più modesta entità. Stavolta la parola GELO può essere usata eccome,  perchè effettivamente l’aria che arriverà agli inizi della prossima settimana sarà tutt’altro che fresca. Si
Il tempo è peggiorato da ieri sera ma nella nostra provincia non si sono verificati grossi accumuli pluviometrici e il tempo è restato spesso nuvoloso ma con poca pioggia. Il clima come è solitamente prima di una perturbazione, si è mantenuto mite e umido. Qui sotto una mappa delle precipitazioni nelle ultime 24 ore grazie
Oggi alle ore 19:30 nevicata al Rifugio Città di Forlì 1437 m ai Prati della Burraia, sopra al Passo della Calla. Rifugio CAI Città di Forlì
Negli ultimi giorni non si può certamente dire che sia mancata la pioggia in tutto il nostro paese e come sempre ci sono stati i danni e gli allagamenti ma per fortuna nessuna vittima. E’ vero che un pò di pioggia non faceva senza dubbio male visto un Ottobre così mite e poco piovoso almeno
Dopo un’estate così piovosa e instabile c’era da aspettarselo che l’anticiclone si sarebbe fatto rivedere durante i primi mesi autunnali. In meteorologia nulla è sicuro e prevedibile specie a lungo termine ma dopo un periodo così anomalo un pò di anticiclone doveva pur tornare a lambire e toccare le nostre lande.  E lo sta facendo
Buongiorno a tutti i nostri lettori!. Dopo alcune giornate soleggiate e qualche breve temporale in montagna la situazione meteo sembra di nuovo mutare sulla nostra provincia. Infatti una vasta area di bassa pressione al momento centrata sulla Svezia non proseguirà il suo moto verso est come di solito accade ma stretta a tenaglia da due
L’ex ciclone tropicale “Bertha” che dopo aver avvicinato le coste statunitensi ha deciso di venire a trovare l’Europa, ha senza dubbio scombussolato le dinamiche meteo nel nostro Continente. Oggi infatti il vortice sta agendo sull’Inghilterra con una pressione attualmente pari a 989 hpa e piogge forti con venti fino a 85 – 90 km/h! Che