Aggiornamento flash! Anche il modello americano GFS stamani vira la sua previsione. Il minimo depressionario presente sul basso Mediterraneo invece di proseguire il suo moto verso levante tenderà già dalle prossime ore a risalire la penisola portandosi verso il medio Tirreno e poi Centro Italia (visione già inquadrata ieri da...

Situazione meteo davvero complicata per i prossimi giorni. Non vi nascondiamo che brancoliamo quasi nel buio, non tanto per la dinamica generale che ormai è appurata ma per i dettagli e particolari di questa evoluzione che seguiamo da giorni, che poi sono quelli che fanno la differenza fra una previsione...

Piccole considerazioni sul possibile intenso maltempo che potrebbe essere realtà a partire da mercoledì. I modelli matematici, praticamente tutti, vedono l'arrivo di in intenso sistema depressionario che andrà presumibilmente (ma affatto certo) a posizionarsi fra Corsica e Sardegna, subendo anche un certo approfondimento. Il minimo di pressione al suolo che...

Fine settimana con tempo quantomeno incerto anche se non necessariamente piovoso e progressivamente più freddo. Tutto questo grazie all'entrata di depressioni nord atlantiche, al momento non troppo intense, sul bacino del Mediterraneo. Una ci sta già interessando e ha provocato delle deboli / moderate precipitazioni con il ritorno della neve...

Imminente cambio circolatorio. Questo dicono i modelli matematici da un po' di tempo. Dopo giorni e giorni, se non settimane, in balia di correnti da nord con un vasto anticiclone posizionato a ridosso della nostra penisola con massimi fra Francia, Spagna e Isole Britanniche, con tempo secco al nord e...

Addolcimento dei valori termici in questo fine settimana. Le correnti fredde di origine artico marittima che ci hanno interessato in questi giorni, con entrata sulla nostra penisola dai quadranti nord orientali, verranno sostituite dalla prossime ore da correnti certamente meno fredde dai quadranti nord occidentali. In realtà in partenza non...

Stamani facciamo un passo avanti. Appurato che anche questa avvezione fredda di aria artico-marittima, meno intensa della precedente, interesserà maggiormente ancora una volta i versanti adriatici e il meridione, lasciando all'asciutto Toscana, nord Italia e versante italiano delle Alpi, guardiamo quello che ci aspetterà a seguire. Come potete vedere, anche...

"""Miracoli""" dell'inversione termica. Ovviamente miracoli per modo di dire, visto che c'è una spiegazione logica a questo fenomeno. Come potete vedere dalla grafica, la località Casentinese di Ortignano, posta in una vallata, registra una temperatura molto fredda, ben -7.6 gradi. Se ci spostiamo in quota, invece, ai 1000 metri circa...

Come avevamo già detto in precedenza, per metà della prossima settimana ci attende una nuova discesa di aria artica. In un primo momento avevamo pronosticato una traiettoria più occidentale rispetto a quello avvenuto nei giorni scorsi, forti anche di una serie di uscite da parte dei modelli matematici che confermavano...

Risveglio "glaciale" in questo venerdì mattina. Come era facilmente prevedibile, le temperature questa notte sono scese di botto, per tutta una serie di fattori: - aria fredda di tipo artico continentale arrivata sulla nostra penisola che ha avuto modo di "depositarsi" al suolo - aria molto secca - serenità del cielo nei nostri...