Questa è una curiosità che a volte scriverò da ora in avanti. Dato che la provincia di Arezzo ha un rischio sismico altino, ogni tanto farò il punto della situazione dicendovi se ci sono state delle lievi scosse di terremoto. In questi ultimi 90 giorni la situazione è stata tranquilla, con solo due scosse di bassa entità registrate nella nostra provincia. Una con epicentro vicino al Passo dei Mandrioli (in Casentino) di magnitudo 2.0 Richter è stata registrata il 26 dicembre 2010. L'altra con epicentro vicino a Sansepolcro, precisamente tra i paesi di Trebbio e Gricignano, di magnitudo 2.1 Richter è stata registrata l'8 gennaio. Da segnalare anche altre due scosse di lieve entità avvenute nelle Marche poco distante dal confine della provincia di Arezzo, una di 2.1 Richter il 18 dicembre 2010 e l'altra di 2.2 Richter il 26 gennaio. Se cliccate qui potete trovare la classificazione sismica dell'Italia e della Toscana! Simone Paolucci

Molti saranno curiosi di sapere qual è il rischio di terremoti in Italia. Questa è una mappa ufficiale della protezione civile nazionale. Risale al 2006. Da notare come la parte dell’Abruzzo colpita nell’aprile 2009, quindi dopo che venne fatta questa mappa, era classificata a rischio medio – alto. I colori sono: rosso...

Questa notte è stata registrata una piccola scossa di terremoto di magnitudo 2.0 richter, con epicentro vicino a  Pieve S. Stefano. Questa registrata oggi è l'ultima di una serie di lievi scosse che si sono avute nella nostra provincia in questi ultimi giorni. Ecco il riepilogo: 6 scosse lievi in meno di 30...

Si registra una lieve scossa di terremoto in Casentino. Niente danni ovviamente ma un po' di paura c'è stata. Tutta la notizia la trovate sul sito di Arezzo Web....