Dachau, per non dimenticare!

Ricorre oggi il giorno della memoria delle vittime del nazismo e dell’ olocausto.

Già l’ anno scorso e due anni fa misi le foto che feci nel campo di sterminio di Auschwitz – Birkenau nell’agosto del 2008, di cui potete vedere il resoconto cliccando qui.

Ma quello che non vi avevo detto è che già 10 anni prima, nell’agosto 1998, vidi un campo di sterminio tristemente famoso: Dachau.
Questo campo di concentramento è stato il primo campo aperto dai nazisti (nel 1933); al suo interno persero la vita oltre 30.000 persone. Insieme ad Auschwitz, il campo di concentramento di Dachau è uno dei simboli dell’olocausto.

Per chi volesse, al contrario di Auschwitz che è lontanino, Dachau è facilmente raggiungibile, perché si trova solo pochi chilometri a nord di Monaco di Baviera. Chi va a visitare Monaco quindi, dovrebbe trovare il tempo per passare da questo luogo e fermarsi a riflettere…

Dachau, per non dimenticare; queste sono alcune foto che con i miei facemmo nell’agosto del 1998.

Il cancello di entrata con la nota scritta “Arbeit macht frei”, che significa “il lavoro rende liberi”.

Edificio che contiene i forni crematori e la camera a gas.

Memoriale alle vittime.

Una cappella cattolica.

Maggiori dettagli del campo di concentramento di Dachau su Wikipedia, cliccate qui.

 

Simone Paolucci

No Comments

Post A Comment