Interessanti i dati di Ortignano

Il maggio appena passato è stato il primo mese completo con i dati termometrici della nuova stazione meteo professionale di Ortignano (per la precisione San Piero in Frassino), quota 345 m, nella valle del Torrente Teggina, in Casentino.
La stazione infatti era stata attivata il10 aprile e il primo mese con i dati completi è stato appunto maggio.
I dati hanno mostrato un andamento interessante, che nel mio pensiero avevo sempre accreditato alla zona, ossia temperature minime fresche grazie all’inversione termica e escursione termica elevata.

Ricordo che la stazione meteo di Ortignano, fa parte delle stazioni professionali installate dalla Regione Toscana ed è soprattutto grazie al nostro interessamento che è stato messo questo nuovo sensore termometrico (prima c’era solo il pluviometro).
Fa piacere che finalmente anche in Casentino ci sia una stazione meteo professionale in un posto di fondovalle soggetto all’inversione termica, cosa che fino ad ora non c’era mai stata.

Guardando le medie mensili della temperatura minima di maggio, notiamo infatti che i dati della stazione di Ortignano sono i più freddi, addirittura la media è inferiore rispetto alle note fresche località collinari di Monterchi e Palazzo del Pero.

Qui una lista con le medie mensili della temperatura minima di maggio in alcune località.

Ortignano (San Piero in Frassino – 345 m) +5.7°c
Palazzo del Pero (406 m) +6.3°c
Eremo di Camaldoli (1111 m) +6.6°c
Vallombrosa (FI) (962 m) +6.7°c
Consuma (FI) (950 m) +7.1°c
Santuario della Verna (1125 m) +7.2°c
Zoo di Poppi (420 m) +7.3°c
Monterchi (305 m) +7.4°c
Bibbiena (345 m) +7.6°c (mia stazione meteo Davis VP2)
Castiglion Fibocchi (285 m) +8.0°c
Cesa in Valdichiana (245 m) +8.1°c
Pieve Santo Stefano (434 m) +8.1°c
Sansepolcro (315 m) +8.5°c
Pian di Scò (395 m) +8.8°c
Arezzo San Fabiano (275 m) +8.9°c
Arezzo AM (Molin Bianco, 248 m) +9.1°c
Arezzo Via Tagliamento (255 m) +9.5°c
Cortona (420 m) +10.0°c

Da notare quindi che la stazione meteo di Ortignano è stata quella con la media delle minime più fresche e tra l’altro anche quella con la minima mensile più bassa, +0.6°c il 5 maggio! Come inizio non c’è male!
Non c’è da stupirsi del fatto che località collinari come Ortignano e Palazzo del Pero abbiano avuto minime più basse di località di montagna: è l’inversione termica a fare la differenza, che avviene nei fondovalle soprattutto nei periodi di alta pressione, con cielo sereno e calma di vento. In estate ad esempio, che è il periodo più stabile dell’anno, di notte molto spesso fa più fresco sui fondovalle che in montagna!

Per quanto riguarda la stazione meteo di Ortignano, sarà interessante seguire i dati nei prossimi mesi e vedere come si comporteranno le temperature minime; sia nel periodo estivo, che potrebbe essere caratterizzato da tempo stabile e quindi favorevole all’inversione notturna, sia nel prossimo inverno, quando con aria fredda in quota e magari anche con la neve al suolo, si potrebbero avere temperature minime decisamente basse!

Qui una foto di fine maggio della stazione meteo di Ortignano. Potete trovare altre foto e dettagli cliccando qui.

Ortignano

Simone Paolucci

No Comments

Post A Comment