Netto peggioramento del tempo nel week end.

Buongiorno a tutti.
Immagine del satellite questa mattina molto eloquente.
Ne stiamo parlando ormai da giorni. Una stretta ed insidiosa saccatura nord atlantica interesserà buona parte della nostra penisola provocando molta instabilità, temporali (anche intensi) e un deciso calo termico, con temperature che dopo la lunga fase sopra le medie di porteranno su valori anche sotto le medie. Queste strutture sono insidiose specie quando sono abbastanza strette poiché i contrasti termici sono di tutto rispetto. Nella parte sinistra della saccatura infatti scende aria nettamente più fresca di origine nord atlantica (polare marittima) mentre nella parte destra notiamo la risalita di aria calda di origine continentale subtropicale. Nel punto di contatto fra le due masse d’aria molto diverse si possono creare fenomeni di instabilità anche violenti. L’asse di saccatura dovrebbe transitare nella giornata di domenica (al mattino) dopodiché il tempo dovrebbe parzialmente migliorare, almeno fra il pomeriggio e la serata di domenica (prima ad occidente e poi ad oriente), ma l’alta pressione non riuscirà stavolta a prendere subito posizione. Quindi ne deduciamo che fino a mercoledì / giovedì avremo un tipo di tempo variabile con occasione per dei rovesci pomeridiani specie nelle zone più interne, con temperature gradevoli senza eccessi di caldo. Come abbiamo ribadito più volte tutto questo non significa che arriverà l’autunno ma che avremo una fase del tempo un po’ più diversa dal solito e che comunque avremo altri periodi più stabili e dai connotati estivi in questo settembre. C’è da dire che valori termici con caldo eccessivo forse non torneranno più (parliamo di temperature oltre i 35 gradi) anche perché le giornate stanno velocemente scorciando e l’inclinazione dei raggi solari non è più la stessa. Per oggi ci attendiamo cielo nuvoloso o molto nuvoloso su alta Toscana (angolo nord occidentale) con possibilità di rovesci e temporali, in attesa le altre zone con cielo da poco a parzialmente nuvoloso. Ventilazione sciroccale dappertutto, più debole all’interno e sostenuta su coste, arcipelago e mare aperto. Per Domenica tempo decisamente compromesso fin dal primo mattino con temporali anche intensi in trasferimento da ovest verso est. Temporaneo miglioramento a partire da ovest dal pomeriggio in estensione verso est. Ventilazione da libeccio e poi occidentale. Temperature in netto calo con valori ovunque sotto i 30 gradi.
Alessandro Nardi
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.