Perturbazione per giovedì, week end tempo migliore.

Buongiorno a tutti!
Come avevamo preventivato nei giorni scorsi stiamo attraversando una fase di caldo anomalo sui nostri settori. Parlare di semplice “ottobrata” ci pare un po’ riduttivo, specie quando le temperature massime si portano abbondantemente sopra in 25° (siamo nell’ultima decade di ottobre) con alcuni record decadali di ottobre battuti (ieri Arezzo Am 25.4° contro i 25° dell’ottobre 2012), con alta pressione con geopotenziali che ricordano più le fasi estive che autunnali. Temperature massime di 27 e anche 28 gradi in altre zone della regione, nei giorni scorsi pure le minime molto elevate, che lo sarebbero state, in qualche caso, anche nel mese di agosto. Tutto questo per l’insistenza di un sistema depressionario nei pressi della penisola Iberica, tutt’ora presente, che ha aspirato aria calda di matrice subtropicale avvettandola verso la nostra penisola. Depressione bloccata nel suo moto verso levante da una coriacea zona di alta pressione presente fra la nostra penisola e i Balcani. Giovedì tutto questo avrà fine: la depressione Iberica verrà in parte agganciata dalla circolazione Atlantica e si muoverà verso la nostra penisola (settori occidentale) pilotando un fronte perturbato che avrà i maggiori effetti sulle nostre coste, arcipelago e zone della media e bassa Toscana, con rovesci e temporali anche intensi. Precipitazioni possibili, anche se in forma forse più ridotta, anche su tutte le altre zone.
La depressione non si porterà ulteriormente ad est ma tenderà a traslare sul basso Tirreno per poi convergere fra Sicilia e Tunisia, consentendo un aumento della pressione fra settentrione e parte del centro. Dopo un venerdì un po’ incerto con vento da grecale, sulla nostra regione il tempo del week end dovrebbe trascorrere stabile e soleggiato (da valutare le possibili nebbie al primo mattino su pianure e vallate.
Per oggi poche novità: sereno o massimo velato con arrivo in serata di innocue stratificazioni nuvolose medio alte. Temperature molto miti di giorno per la stagioni, con valori praticamente estivi o quasi.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.