Siccità preoccupante!!

E’ sempre più grave, giorno dopo giorno, la siccità nelle nostre zone. Le piogge continuano a non arrivare, le piante soffrono e alcune non ce la fanno. Basta guardarsi intorno per vedere le montagne e colline con aspetti quasi autunnali. Situazione più grave è nella zona della Valdichiana, dove da sempre è la zona della nostra provincia che riceve il minor numero di precipitazioni. Alcune zone della Valdichiana sono a quasi 50 giorni consecutivi senza pioggia e potrebbero superare i 50.
Alcune zone come intorno a Civitella e a Cortona sono messe molto male: le colline sono piene di alberi con foglie secche, in alcuni punti il colore predominante è il marrone.

Spesso per le previsioni si fa distinzione tra bel tempo e maltempo: in questi giorni potremmo dire che se c’è cielo sereno allora è maltempo, se invece piovesse sarebbe bel tempo!

Ecco, questo con le foto è solo un esempio di una collina vicino ad Arezzo, precisamente tra Vignale e Ripa di Olmo. Gli alberi con tutte le foglie secche credo che ormai siano irrecuperabili. Le conseguenze finali di questa siccità le vedremo solo a fine primavera.

Qui un breve video

Alcune foto del Canale Maestro della Chiana nella zona della Chiusa dei Monaci. L’acqua è quasi stagnante e sporca come sempre. L’idrometro ormai da giorni segna un valore bassissimo, sotto lo 0 idrometrico, toccando il valore di -0.22 metri. Pensate che il livello di guardia è a 2.50 metri.

Nella parte cerchiata in rosso c’è una targhetta che indica il livello raggiunto dalla Chiana durante la piena del 3 novembre 1844. In quel giorno si verificò anche una devastante alluvione a Firenze.

Simone Paolucci

2 Comments

Post A Comment