Star Party Monte Falco!

Accorrete numerosi, iniziativa da non perdere assolutamente. Libera e gratuita!

Arezzo vi aspettiamo!

The galactic centre region of the Milky Way in Sagittarius and Scorpius, over the upper field of the Texas Star Party, near Fort Davis, Texas, May 13, 2015. About 600 people gather here each spring for a star party under very dark skies near the MacDonald Observatory. Sagittarius is left of centre and Scorpius is right of centre with the planet Saturn the bright object at the top edge right of centre. The dark lanes of the Dark Horse and Pipe Nebula areas lead from the Milky Way to the stars of Scorpius, including Antares. The semi-circular Corona Australis is just clearing the hilltop at left of centre. This is a composite of 5 x 3 minute exposures with the camera tracking the sky for more detail in the Milky Way without trailing. Each tracked exposure was at ISO 1600. The ground comes from 3 x 1.5-minute exposures at ISO 3200 taken immediately after the tracked exposures but with the drive turned off on the tracker. All are with the 24mm lens at f/2.8 and filter-modified Canon 5D MkII camera. The ground and sky layers were stacked and layered in Photoshop. The tracker was the Sky-Watcher Star Adventurer. High haze added the natural glows around the stars — no filter was employed here.

A distanza di dieci anni dall’ultima edizione, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi torna a essere punto di ritrovo per astrofili e appassionati di astronomia. Dal 3 al 5 giungo si terrà, infatti, lo Star Party 2016, che offrirà la possibilità di ammirare l’incanto del cielo notturno e di partecipare a numerose iniziative curate da esperti del settore. Organizzati già nel XVIII secolo da Giorgio III, sovrano del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda con uno spiccato interesse per l’astronomia e la matematica, gli Star Party si tengono oggi anche in numerose altre parti del mondo, tra cui Stati Uniti e Australia.
Quest’anno il centro Italia può darsi appuntamento a Campigna (FC) nel cuore dell’Appennino tosco-romagnolo, luogo che presenta le condizioni ideali per osservare e fotografare il cielo, grazie all’assenza di inquinamento luminoso. All’interno di una delle foreste storiche più importanti a livello nazionale e antica riserva di caccia del Granduca Leopoldo di Toscana nell’Ottocento, Campigna è anche un’area di particolare rilievo a livello faunistico e botanico, nonché una piccola località sciistica facilmente raggiungibile dalle città limitrofe. Su questo sito www.arezzometeo.it sono disponibili numerosi articoli, che descrivono più nel dettaglio l’area geografica, e i collegamenti alle webcam e ai dati delle stazioni meteo posizionate sul territorio. Durante la tre giorni casentinese saranno proposte numerose attività, organizzate in collaborazione con diverse associazioni e mirate a coinvolgere tutte le tipologie di pubblico. Infatti, oltre all’allestimento dei punti di osservazione (prati Campigna) e astrofotografia (parcheggio Fangacci), sarà possibile partecipare, nell’arco di tutta la giornata, a conferenze, workshop ed escursioni accessibili a tutti.

Il programma, descritto in dettaglio nella locandina dell’evento, prevede:

Venerdì 3 giugno
– ore 15: apertura segreteria
– ore 20: escursione “Star Party a piedi”
– ore 22: inizio delle osservazioni astronomiche

Sabato 4 giugno
– ore 10: apertura segreteria – osservazione del Sole presso il

Planetario di Stia
– ore 14.30 – 18.30: seminari e workshop

Campigna

– ore 15: osservazione del Sole – escursione “Campigna, alberi
che sfiorano il cielo”
– ore 19.30: escursione “Dal tramonto alle stelle”
– ore 20.30: escursione “Un crinale tra parco e cielo”

Piazzale Fangacci

– ore 22: inizio delle osservazioni astronomiche

Domenica 5 giugno

– ore 12: chiusura Star Party

Facciamo presente che per partecipare alle escursioni è necessaria la
prenotazione ai seguenti contatti: e-mail info@quota900.it e cellulare
3661676466.
Inoltre, per i trasferimenti da e per il punto di osservazione dei Prati della Burraia sarà presente una guida che accompagnerà i partecipanti in tutta sicurezza anche nelle ore notturne.
Per tutta la durata della manifestazione, saranno presenti stand di
negozi specializzati che presenteranno le ultime novità tecnologiche in ambito astronomico e astrofotografico e, presso il punto informazioni, sarà allestita una piccola mostra di fotografie astronomiche a cura del Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo e di frammenti meteorici a cura di Turisti Nel Cosmo.
Infine, per coloro che volessero soggiornare nei pressi dell’evento, le strutture ricettive della zona garantiranno uno sconto speciale per le permanenze di almeno due giorni. Si veda il sito www.parcoforestecasentinesi.it per maggiori informazioni.

L’invito a partecipare alla manifestazione è aperto a tutti: non solo agli astrofili ma anche alle famiglie e ai non addetti ai lavori, che potranno cogliere questa occasione per avvicinarsi all’astronomia e godere di
meraviglie naturali che non si vedono tutti i giorni.

Tutte le info nel blog ufficiale sotto.

starpartyforestecasentinesi.webnode.it

 

Veleria Mori “Gruppo Astrofili Arezzo”

No Comments

Post A Comment