Verso un cambiamento del tempo…

Buongiorno a tutti!
La situazione odierna vede un campo di alta pressione spadroneggiare su buona parte della nostra penisola e sicuramente sulla nostra regione. Situazione alto pressoria che va avanti ormai da molti giorni e che sta apportando una situazione del tempo tipicamente estiva con valori termici nettamente superiori alle medie (sia valori massimi che minimi) che ci fa ricordare più una fase di pieno luglio che una di fine estate settembrina. Nei dintorni della Grecia abbiamo invece una insidiosa trottola depressionaria, tecnicamente chiamato TLC (tropical like cyclone o medicane), un ciclone a cuore caldo che di tanto in tanto si possono formare anche nel Mediterraneo e che ha le caratteristiche di tempesta tropicale. Ad ovest invece è presente una struttura di bassa pressione e sarà quella che da domenica causerà un cambiamento delle condizioni atmosferiche con probabile ritorno della instabilità nelle nostre zone con rovesci e temporali (tempo comunque dalle caratteristiche estive anche se instabili). Come potete vedere anche dal diagramma delle Ens è evidente il cambiamento di rotta rispetto alle odierne condizioni di stabilità
Una curiosità: non lo facciamo quasi mai ovvero quello di postare grafiche oltre i 4 / 5 giorni se non quando ci potrebbe essere un minimo sindacale di attendibilità o probabilità. La carta è riferita all’incirca alla metà della prossima settimana. Possiamo vedere una profonda, vasta e ben strutturata depressione nord atlantica, con geopotenziali davvero bassi in quota, che dovrebbe avvicinarsi ed insinuarsi nel Mediterraneo. Se questa mossa andrà in porto si avvierebbe una fase nettamente autunnale su buona parte della nostra penisola con temperature in crollo (anche per il fatto che veniamo da valori di pieno luglio).
Intanto per oggi: tempo stabile e soleggiato con qualche annuvolamento al mattino su crinali Appenninici e versanti sopravvento con ventilazione quindi da grecale. Temperature estive con massime intorno o anche oltre i 30 gradi nelle pianure. Anche le temperature minime saranno elevate per il periodo.
Sabato: cielo velato con qualche addensamento convettivo pomeridiano nelle zone montuose e più interne. Temperature minime in calo, massime senza grosse variazioni.
Domenica: nuvolaglia in arrivo da ovest in un contesto di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso. Precipitazioni che potrebbero arrivare in serata (lo vedremo meglio nell’aggiornamento di domani).
Alessandro Nardi
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.