Torre pendente!

Niente a che vedere con la Torre di Pisa ci mancherebbe, ma cavolo che posto!
Non sapevo dell’esistenza di questo luogo, lo ammetto, ma cavolo che mi ero perso nel corso degli anni!
Siamo su Arezzo Meteo lo so, ma nulla vieta di inserire alcuni luoghi al di fuori della nostra provincia. Parliamo di un luogo vicinissimo e conosciutissimo da Arezzo, cioè Tuoro sul Trasimeno. Chi non conosce il bellissimo Lago Trasimeno, che nel corso degli anni lo abbiamo insiedato, avendolo vicinissimo a noi.
Tornando alla torre, ecco un bel report fotografico.
Ricapitolando: ci si arriva prendendo la superstrada per Perugia, si esce a Tuoro e prendendo la strada vecchia che congiunge a Passignano si troverà sulla sinistra un cartello con la scritta Torre Pendente.
Dopo pochi km ecco un piccolo parcheggio. Da li si prosegue a piedi.

Seguiamo il cartello e cominciamo a camminare in un sentiero bellissimo.

Eccola, dopo un po’ di cammino si comincia a intravedere!

Ecco una foto delle rovine del castello lungo il percorso.

Ed infine eccoci arrivati, un po’ di cantiere in corso ma insomma la bellezza c’è!

Ragazzi 13° dalla verticale sono tantissimi! Ho messo la mia ragazza come cavia per farvi capire come è “torta”. Ovviamente i cavi e i tiranti che vedete permettono di non farla cadere.

Ecco la serie di tiranti.

Passiamo al panorama che nell’occasione era pessimo per la foschia.

Le rovine della chiesa.

Altri resti trovati in giro.

E ora una serie di foto dei cartelli che descrivono meglio di me la storia e l’accaduto.

Bellissimo questo dipinto!

Insomma un grazie a Daniele, se non vedeva lui il cartello non si poteva visitare una zona storica molto particolare.

Visitate questo posticino raggiungibile in poco tempo da Arezzo, ne vale la pena.
Un saluto e alle prossime rubriche di Natura in Provincia!

Lorenzo Sestini

4 Comments
  • ginghe
    Posted at 14:40h, 02 Novembre

    me lo dici quanto frulli con quella macchina fotografica… 😀

  • simo87
    Posted at 18:58h, 02 Novembre

    Gran bel posticino, davvero particolare!!

  • carlo
    Posted at 19:31h, 02 Novembre

    ganzissimo, Lorenzo! Tra l’altro, il tutto sembra un bell’esempio di come si possa ben valorizzare e anche spettacolizzare un rudere medievale.

  • francesca
    Posted at 20:29h, 08 Novembre

    Ne vale proprio la pena ….ragazzi andate…
    ps il percorso da fare a piedi è di facile percorribilità e sotto un paesaggio molto particolare…

Post A Comment