“Break” all’estate da martedì per qualche giorno.

Buongiorno,
ci apprestiamo a vivere una domenica dal sapore tipicamente estivo con tempo soleggiato e temperature massime di poco oltre i 30 gradi. Tutto questo grazie al posizionamento di un campo di alta pressione anche sulla nostra regione. Tranne un po’ di nuvolaglia al primo mattino su alcune zone del nord ovest i cieli si presentano prevalentemente sereni dappertutto. Al pomeriggio non è esclusa la formazione di qualche addensamento convettivo nelle zone più interne e montuose.
Ad inizio settimana avremo però delle modifiche sull’assetto barico: una saccatura atlantica già lunedì di avvicinerà ai nostri settori e stavolta riuscirà ad affondare in modo più deciso sulla nostra regione (martedì) .
Come prima conseguenza (lunedì) avremo un aumento del caldo e dell’afa per effetto della fase prefrontale del sistema depressionario. Le temperature massime si porteranno anche sui 34-36 gradi. Le prime velature in arrivo, però, saranno il segnale del cambiamento del tempo.
Martedì la saccatura sarà a ridosso dell’alto Tirreno e quindi ci aspettiamo una giornata instabile con temporali che da ovest si porteranno verso l’interno.
La saccatura atlantica dovrebbe lasciare in eredità una “goccia fredda” che potrebbe insistere sulla nostra nazione per qualche giorno causando instabilità pomeridiana e temperature più gradevoli e temperate su buona parte dei nostri territori.
Alessandro Nardi
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.