Si avvicina il Giro d’Italia

Ormai mancano pochi giorni a sabato 14 maggio, giorno in cui il Giro d’Italia arriverà ad Arezzo, arrivo al Duomo, Via Ricasoli. Arezzo è per la 12° volta l’arrivo di una tappa del Giro d’Italia, l’ultima volta fu nel 2003.

Ci auguriamo che i “botoli ringhiosi” tengano da parte le solite polemiche dovute ai blocchi della circolazione stradale, polemiche che avvengono ogni volta che c’è un giro ciclistico. Perché si da il caso che questo è il giro ciclistico N° 1 in Italia e tra i più importanti al Mondo, senza dimenticare la pubblicità “a gratis” che le emittenti televisive faranno alla nostra zona!
Inoltre ormai è da diversi mesi che sappiamo che il 14 maggio il Giro arriverà ad Arezzo, ed è pure di sabato. Un’occasione unica per trascorrere una giornata diversa.

Come probabilmente avete già avuto modo di leggere, il percorso è stato in parte cambiato rispetto all’originale, in particolare i ciclisti non passeranno dal Valico della Rassinata (865 m), perché ci sono troppi km con strada in cattive condizioni, ma passeranno da Anghiari e dal Passo della Libbia – Valico della Scheggia (576 m).

Sotto metto le interessanti mappe e tabelle tratte del sito della Gazzetta dello Sport. Cliccate sulle immagini per ingrandirle!

L’altimetria della tappa.

Arezzo Giro d'Italia 1

La planimetria della tappa.

Arezzo Giro d'Italia 2

Il dettaglio della salita dell’Alpe di Poti (GPM di 2° categoria).
Quota vetta GPM: 827 m.
Lunghezza salita: 8.65 km, di cui 6.4 km sono su strada sterrata!
Dislivello: 555 m.
Pendenza media: 6.4 %.
Pendenza media del tratto sterrato: 6.0 %.
Pendenza massima: 14 %.

Arezzo Giro d'Italia 3

Il dettaglio del finale nel centro di Arezzo, gli ultimi 3 km della tappa.

Arezzo Giro d'Italia 4

Il percorso che faranno i ciclisti intorno ad Arezzo.

Arezzo Giro d'Italia 5

La cronotabella con tutti i dettagli. Totale di 186 km.

Arezzo Giro d'Italia 6

 

Buona tappa a tutti !

 

Simone Paolucci

1 Comment

Post A Comment