Ex stazione sciistica sul Pratomagno

Una curiosità che probabilmente molti non sanno. Negli anni ’60 era nata una località sciistica sul Pratomagno.
La stazione si trovava sul Monte Secchieta, che si trova nella parte nord del Pratomagno, tra i paesi di Vallombrosa e Montemignaio.
La cima del Monte Secchieta, che è 1449 m, si trova di poco in provincia di Arezzo; il Monte Secchieta divide il Valdarno Superiore (FI) dal Casentino (AR).

Si trattava di una piccola stazione sciistica, era dotata di 3 piste di discesa e una per lo sci di fondo. Chiuse nel 1988 tra le polemiche.
La stazione doveva essere ristrutturata, i progetti prevedevano un abbattimento di parte della vicina foresta per ampliare le piste, una edificazione residenziale e un impianto per la neve artificiale.

Tutti e tre i progetti trovarono delle opposizioni e il Corpo Forestale dello Stato non rinnovò la concessione per gli impianti, che quindi chiusero.

Oggi sul Monte Secchieta è presente la stazione del Corpo Forestale dello Stato per il rilevamento della neve (Servizio Meteomont), a quota 1430 m sul versante fiorentino. Rilevamento che io metto nella sezione BOLLETTINO NEVE.
E’ presente anche un rifugio-ristorante, lungo la strada, proprio nei pressi della vetta del Secchieta, a quota 1422 m.

Molto bella e panoramica è la strada che dal Monte Secchieta costeggia il Pratomagno e arriva fino al Ristorante “Da Giocondo”, sulla strada che poi scendendo arriva a Poppi-Bibbiena. La strada da alcuni anni è stata migliorata, è sterrata, ma è percorribile con qualsiasi auto o moto. In inverno non viene pulita dalla neve e dato che è una strada di montagna le condizioni stradali possono peggiorare.

Lungo questa strada si trovano anche le tre pale eoliche del Pratomagno, che sono vicino al Monte Secchieta.

Qui un paio di foto nella zona delle pale eoliche

Simone Paolucci

4 Comments

Post A Comment