Un bellissimo prato!

Franco L’ortolano

Suggerimenti per orto e giardino

Per avere un bel prato fino a Marzo
Prima dell’arrivo del gelo, è necessario sistemare il prato per prepararlo all’inverno.
Falciate il vostro prato ma non a raso, lasciatelo un po’ più alto del solito, questo lo aiuterà a difendersi dal ghiaccio. Arieggiare con una forca, facendo dei fori profondi 10-12 cm. a una distanza di 10-15cm., se il vostro prato è di piccole dimensioni, altrimenti usate un rullo arieggiatore (si possono anche noleggiare) che produrrà una serie di fori nel terreno che favoriranno il drenaggio e daranno aria alle radici con conseguente stimolo alla crescita dell’apparato radicale del prato.
Se volete dare un tocco in più al giardino, interrate dei bulbi di crocus sotto gli alberi o anche a gruppi in mezzo al prato, li vedrete fiorire prestissimo a volte in mezzo alla neve e al ghiaccio. Potete lasciarli nel prato e tagliare le foglie insieme all’erba quando riprenderete i tagli estivi.
Dopo lo sfalcio e l’arieggiatura è indispensabile concimare il terreno che, con i continui tagli e innaffiature durante la stagione estiva si è impoverito. Acquistate un buon concime chimico o chimico-organico e mescolatelo con terriccio e terra sciolta, questo, oltre che a migliorare l’effetto della concimatura, renderà più facile distribuire il concime in modo uniforme evitando pericolosi punti di accumulo che potrebbero “bruciare” il prato. Usate un secchio o meglio una carriola per spargere il composto su tutta la superfice del prato e alla fine innaffiate abbondantemente.
Questo ci procurerà forse una bella sudata, che non fa poi male, ma ci darà la soddisfazione di vedere il nostro prato reggere bene all’inverno e soprattutto di vederlo “ripartire” verde e vigoroso all’inizio della primavera.

Gianfranco Landini

Tags:
,
No Comments

Post A Comment