Previsioni
23-10-18

SITUAZIONE:

Un vasto anticiclone posizionato con i suoi massimi sull’Oceano Atlantico riesce ad estendere la sua influenza anche alla nostra penisola (almeno al centro nord) deviando i peggioramenti sull’Europa Orientale. Da giovedì / venerdì però si instaureranno correnti meridionali sintomo di un cambiamento del tempo.

DETTAGLIO PREVISIONALE

MARTEDI’: sereno o poco nuvoloso. Qualche modesto addensamento possibile ancora in Appennino, segnatamente al mattino,  per stau orografico. Ventilazione sostenuta da grecale in calo verso sera. Temperature minime in calo nei settori più riparati dal vento, massime in aumento con valori normali per la stagione (16-17 gradi)

MERCOLEDI’: sereno o poco nuvoloso. Freddo al mattino con valori in ulteriore calo, massime gradevoli che si riporteranno intorno ai 20 gradi o anche poco sopra. Aumento termico netto in montagna.

GIOVEDI’: sereno o poco nuvoloso con passaggio di qualche velatura. Temperature con valori miti diurni, sopra le medie del periodo.

EVOLUZIONE SUCCESSIVA:

Da venerdì si approssimerà una saccatura nord atlantica che nel fine settimana si allungherà fino alla penisola Iberica / Mediterraneo occidentale con risalita sulla nostra penisola di correnti miti ma molto umide foriere di precipitazioni di un certo rilievo. Fine settimana quindi contrassegnato da tempo perturbato con precipitazioni.

Aggiornato a: Martedì 23 ottobre 2018 ore 7:02 – by Nardi Alessandro

Spaghi Nord Toscana

Spaghi Nord Arezzo

Spaghi Sud Arezzo

Copertura nuvolosa domani

Copertura nuvolosa dopo domani

Temperature e venti domani