29-1-20

SITUAZIONE:

Giorni della Merla che non avranno di certo le caratteristiche alle quali “l’immaginario collettivo” è abituato. Infatti, causa l’invadenza del campo di alta pressione e le correnti miti provenienti dai quadranti occidentali, avremo un tipo di tempo variabile con temperature nettamente sopra le medie del periodo.

DETTAGLIO PREVISIONALE:

MERCOLEDI’: nuvolosità variabile a tratti più compatta a ridosso dei rilievi e sulle zone settentrionali della provincia. Maggiori schiarite avranno luogo sulle zone meridionali. Ventilazione moderata nella prima parte di giornata in successiva attenuazione. Temperature miti in particolar modo i valori notturni e del mattino.

GIOVEDI’: parzialmente nuvoloso ma senza precipitazioni di rilievo, maggiori schiarite sui settori meridionali della provincia. Venti deboli. Temperature miti specie nei valori minimi, sopra le medie del periodo.

VENERDI‘: nuvoloso o parzialmente nuvoloso ma senza precipitazioni di rilievo. Temperature che continueranno ad essere miti, anche durante la notte per mancanza di irraggiamento notturno. Ventilazione da libeccio sulle creste appenniniche.

EVOLUZIONE SUCCESSIVA:

Fra sabato e domenica una nuova perturbazione atlantica potrebbe sfiorare la nostra penisola ma senza fenomeni di rilievo, destinata principalmente ai Balcani e forse ai nostri settori Adriatici e meridionali. In seguito rinforzo dell’anticiclone subtropicale e netto aumento termico in quota.

Ricordiamo all’utenza che le nostre previsioni sono del tutto amatoriali, che non emettiamo mai allerte che sono di esclusiva pertinenza degli organi preposti e che le nostre rimangono previsioni fatte da appassionati. Una previsione meteo non è un certezza meteo.

Mercoledì 29 gennaio 2020 ore 7:00 by Alessandro Nardi