Previsioni
21-1-19

SITUAZIONE:

Una depressione presente al momento sul basso Mediterraneo, contrariamente alla visione dei giorni scorsi, risalirà verso nord andando a convergere verso il medio Tirreno. L’interazione fra aria umida e temperata e l’aria più fredda continentale che affluisce da nord est creerà i presupposti per un peggioramento moderato con apice nella giornata di martedì, con nevicate anche a quote basse. Mercoledì nuovo peggioramento stavolta per un intenso sistema depressionario in arrivo dal nord Atlantico.

DETTAGLIO PREVISIONALE

LUNEDI’: in genere nuvoloso o molto nuvoloso nelle zone più orientali. Possibili deboli precipitazioni con nevicate in Appennino fino ai 500 metri ma anche sugli altri rilievi a quote un po’ più elevate. Ventilazione da grecale più apprezzabile sui rilievi. Temperature massime in calo.

MARTEDI’: nuvoloso o molto nuvoloso con precipitazioni di debole intensità (massimo moderate) con neve a quote basse (non esclusa neve senza attecchimento anche in pianura magari nella sera di martedì). Nevicate sul fondovalle di Casentino e Valtiberina. Temperature in ulteriore calo.

MERCOLEDI’: nuvoloso al mattino, molto nuvoloso al pomeriggio e sera con precipitazioni. Neve a bassa quota, neve mista a pioggia possibile nelle zone di pianura. La previsione della quota neve è ancora molto incerta, ne sapremo meglio con gli aggiornamenti dei modelli martedì mattina. Temperature fredde ma non certamente gelide.

EVOLUZIONE SUCCESSIVA:

Il sistema depressionario si porterà molto velocemente sulla Sardegna con attivazione di intense correnti di grecale con precipitazioni probabilmente relegate all’Appennino specie versanti marchigiani e romagnoli. Clima invernale e freddo ma NON gelido.
Lunedì 21 gennaio 2019 ore 7:00  by Alessandro Nardi

Spaghi Nord Toscana

Spaghi Nord Arezzo

Spaghi Sud Arezzo

Copertura nuvolosa domani

Copertura nuvolosa dopo domani

Temperature e venti domani