Espandi
FacebookTwitterGoogle+Share

CLICCA QUI SOPRA PER ESPANDERE LA PAGINA

Aggiornamento: Lunedì 29 giugno  2015 ore 7 (Alessandro Nardi)

SITUAZIONE:

Un campo di alta pressione sta interessando la nostra penisola e garantisce tempo stabile e soleggiato con temperature estive.

luNei prossimi giorni l’alta pressione subirà un rinforzo, grazie ad un promontorio di matrice subtropicale in quota con aumento progressivo delle termiche. L’avvezione calda che ne deriverà interesserà più direttamente Spagna e Francia ma anche la nostra penisola in parte ne sarà interessata. Più che in picchi di caldo preoccupa la durata, visto che questa configurazione sembrerebbe persistere per più giorni.

DETTAGLIO PREVISIONALE:

LUNEDI: tempo stabile e soleggiato con possibile passaggio di velature e modeste formazioni nuvolose di natura convettiva al pomeriggio specie su zone montuose. Temperature stazionarie o in lieve aumento con massime intorno ai 30-31 gradi.

MARTEDI: cielo sereno. Calma di vento e temperature in lieve ulteriore aumento.

MERCOLEDI: tempo stabile e soleggiato. Temperature massime in città che si porteranno sui 34-35 gradi.

TENDENZA SUCCESSIVA:

Situazione barica che tenderà a persistere per tutta questa settimana e ci possiamo sbilanciare già anche per il prossimo week end che sarà molto probabilmente stabile e soleggiato con gran caldo.

 

logo pubblicita'

NB: importante: le previsioni, come già evidenziato spesso dal nostro portale, dopo i tre giorni perdono affidabilità anche in modo drastico (anche se ci sono situazioni, specie quelle anticicloniche, che hanno un affidabilità più elevata anche a 5 giorni). Il nostro consiglio è di diffidare sempre da chi propone dettagli previsionali specie su micro-areee oltre questa soglia, men che mai da chi propone previsioni stagionali col mero scopo di ottenere click e conseguenti introiti pubblicitari. Le prioiezioni stagionali, fatte con modelli matematici particolari, hanno un carattere poco più che sperimentale, con margine di affidabilità ancora piuttosto basso. A volte si ottengono risultati sorprendenti, specie a scala più generale-continentale, ma più spesso si prendono delle sonore cantonate.

Da ricordare: ArezzoMeteo è un portale di informazione meteorologica di tipo amatoriale. Le previsioni non sono elaborate da professionisti ma da appassionati con esperienza ormai decennale nel settore.

FacebookTwitterGoogle+Share