31/10/2017

CLICCA QUI SOPRA PER ESPANDERE LA PAGINA

Aggiornamento: Martedì 31 ottobre  2017   ore 7 (Nardi Alessandro)

SITUAZIONE:

Ci aspettano due giornate soleggiate che vedranno al massimo il transito di qualche innocua velatura. Tutto questo grazie alla presenza di un campo di alta pressione posizionato anche su buona parte della nostra penisola. Da giovedì l’alta pressione inizierà a perdere dei colpi consentendo l’arrivo di correnti umide occidentali che porteranno nubi sulla nostra regione e occasione per qualche debole pioggia.

DETTAGLIO PREVISIONALE

MARTEDI: sereno o poco nuvoloso con transito di qualche velatura innocua specie nella prima parte della giornata. Temperature minime stazionarie o in calo in quelle zone più riparate dalla debole ventilazione, massime senza variazioni significative. Ventilazione debole di grecale o orientale.

MERCOLEDI: sereno o poco nuvoloso salvo il passaggio di qualche innocua velatura. Temperature minime fredde nelle pianure e vallate per inversioni termiche. Massime gradevoli intorno ai 18 – 20°.

GIOVEDI: parzialmente nuvoloso al mattino, nuvoloso nella seconda parte della giornata quando potrebbe verificarsi qualche debole pioggia. Temperature minime fredde, massime in possibile calo. Ventilazione debole occidentale.

TENDENZA SUCCESSIVA:

Aumentano le possibilità di un serio e importante peggioramento del tempo (che non siano le solite due sgocciolate) che prenderà piede a partire dal prossimo fine settimana per merito di una saccatura atlantica che stavolta affonderà nel bacino centro occidentale del Mediterraneo, con arrivo di correnti umide meridionali.

NB: importante: le previsioni, come già evidenziato spesso dal nostro portale, dopo i tre giorni perdono affidabilità anche in modo drastico (anche se ci sono situazioni, specie quelle anticicloniche, che hanno un affidabilità più elevata anche a 5 giorni). Il nostro consiglio è di diffidare sempre da chi propone dettagli previsionali specie su micro-aree oltre questa soglia, men che mai da chi propone previsioni stagionali col mero scopo di ottenere click e conseguenti introiti pubblicitari. Le proiezioni stagionali, fatte con modelli matematici particolari, hanno un carattere poco più che sperimentale, con margine di affidabilità ancora piuttosto basso. A volte si ottengono risultati sorprendenti, specie a scala più generale-continentale, ma più spesso si prendono delle sonore cantonate.

Da ricordare: ArezzoMeteo è un portale di informazione meteorologica di tipo amatoriale. Le previsioni non sono elaborate da professionisti ma da appassionati con esperienza ormai decennale nel settore.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.