30-09-2017

CLICCA QUI SOPRA PER ESPANDERE LA PAGINA

Aggiornamento: Sabato 30 settembre 2017  2017 ore 7 (Nardi Alessandro)

SITUAZIONE:

Una perturbazione atlantica al momento è distesa fra regione Pirenaica e Francia e sarà quella che ci interesserà, in modo parziale, nella giornata di domenica. Giungerà sulla nostra penisola in modo attenuato e anche sulla nostra provincia provocherà ben pochi fenomeni. Dopo il miglioramento di lunedì, arriverà un altra perturbazione, ma anche questa, deviata dalla posizione invadente dell’anticiclone delle Azzorre, sarà destinata all’Est Europa e parte dei Balcani. Quindi nei prossimi 3-4 giorni non ci aspettiamo grossi peggioramenti del tempo sulle nostre zone.

DETTAGLIO PREVISIONALE

SABATO: poco nuvoloso sia al mattino che al pomeriggio, con presenza di qualche innocua velatura. Nuvolosità in arrivo in serata e nottata ma senza precipitazioni. Temperature massime gradevoli, intorno ai 22 – 24 gradi in pianura.

DOMENICA: giornata festiva con cielo nuvoloso a tratti molto nuvoloso. Possibile qualche debole precipitazione o rovescio sparso nel corso della giornata. Temperature minime in aumento, massime in calo di qualche grado.

LUNEDI: tempo in miglioramento con cielo poco nuvoloso a tratti parzialmente nuvoloso. Temperature massime in aumento.

TENDENZA SUCCESSIVA:

Dopo il passaggio della seconda perturbazione del periodo, che sfiorerà soltanto la nostra penisola, con destinazione principale l’area dell’est Europa, la pressione subirà probabilmente un aumento per l’arrivo di un vasto campo di alta pressione che ci regalerà un periodo con tempo stabile e soleggiato, con temperature miti, la classica e cosi-detta “ottobrata”

NB: importante: le previsioni, come già evidenziato spesso dal nostro portale, dopo i tre giorni perdono affidabilità anche in modo drastico (anche se ci sono situazioni, specie quelle anticicloniche, che hanno un affidabilità più elevata anche a 5 giorni). Il nostro consiglio è di diffidare sempre da chi propone dettagli previsionali specie su micro-aree oltre questa soglia, men che mai da chi propone previsioni stagionali col mero scopo di ottenere click e conseguenti introiti pubblicitari. Le proiezioni stagionali, fatte con modelli matematici particolari, hanno un carattere poco più che sperimentale, con margine di affidabilità ancora piuttosto basso. A volte si ottengono risultati sorprendenti, specie a scala più generale-continentale, ma più spesso si prendono delle sonore cantonate.

Da ricordare: ArezzoMeteo è un portale di informazione meteorologica di tipo amatoriale. Le previsioni non sono elaborate da professionisti ma da appassionati con esperienza ormai decennale nel settore.

No Comments

Post A Comment