Bilancio luglio 2015 Arezzo

Ecco il bilancio del luglio 2015 per la città di Arezzo.
Dico le medie del luglio 2015 e faccio un confronto con le medie di luglio calcolate nel trentennio 1971-2000. La stazione meteo di riferimento, che prendo in considerazione, è quella ufficiale di Arezzo dell’Aeronautica Militare (AM), zona Molin Bianco, quota 248 m.

La temperatura minima media è stata di +19.0°c, valore enormemente sopra alla media che è di +13.9°c!!!
La temperatura minima più bassa è stata di +14.8°c, mentre la più alta è stata di +21.0°c.
La cosa clamorosa, oltre all’enorme anomalia positiva di +5.1°c, è che non c’è stato neanche un giorno in cui la temperatura minima sia stata uguale alla media: la minima più bassa di +14.8°c infatti è di ben 0.9°c oltre la temperatura media, che ricordo ancora sarebbe +13.9°c !!!!!

La temperatura massima media è stata di +34.5°c, valore enormemente sopra alla media che è di +30.0°c.
La temperatura massima più alta è stata di +38.2°c, mentre la più bassa è stata di +30.6°c.

Non si sono registrati record estremi di temperatura minima e massima, che rimangono i +4.8°c del 1971 e i +40.5°c del 1962 (inizio rilevazioni 1957).

Per quanto riguarda le piogge si sono avuti 5.3 mm, valore enormemente sotto alla media che è di 41.2 mm.

I giorni di pioggia, cioè i giorni con pioggia uguale o maggiore a 1.0 mm, sono stati 1, mentre la media è di 4 giorni.

I giorni di gelo, cioè i giorni con temperatura minima uguale o inferiore a 0.0°c, sono stati 0, la media è di 0 giorni.

I giorni di calura, cioè i giorni con temperatura massima uguale o superiore a +30.0°c, sono stati 31, mentre la media è di 17 giorni.
Clamoroso il fatto che in tutti i 31 giorni nel mese si sia passata la soglia dei 30°c! 

I giorni di nebbia sono stati 0, la media è di 0 giorni.

L’umidità relativa media è stata del 59 %, la media è del 64 %.

La massima raffica di vento è stata di 51.9 km/h.

In conclusione, è stato un mese di luglio incredibilmente caldo: se dovessimo fare un paragone con un’anomalia opposta (quindi negativa) in inverno, significherebbe che ad esempio il mese di gennaio avrebbe, nel complesso tra minime e massime, una temperatura media mensile sotto lo zero, roba che neanche il famoso freddo gennaio 1985 è riuscito ad avere!

Qui uno scorcio di Piazza Grande, nel centro storico di Arezzo.

Arezzo

Simone Paolucci

No Comments

Post A Comment