Esiste ancora anche la neve!

La neve non dovrebbe essere una notizia in inverno, ma questa stagione fino ad ora tutto è stata meno che invernale, non rimane che segnalare le spolverate coreografiche (o poco più) avute nella notte scorsa nei nostri rilievi. Cumuli degni di un evento da fine marzo, che già in giornata sono andati scomparendo e che spariranno nel giro di qualche giorno, come se fosse primavera. Solo oltre i 1500 m c’è qualche speranza che regga un po’ di neve.
L’inverno però non è ancora finito, specie perché non può finire una cosa che non è mai iniziata…

Nevicate che in Casentino e Valtiberina sono scese fin sui 500 m, ma accumuli bassi: 15 cm all’Eremo di Camaldoli (1111 m), 20 cm sul Monte Falco – Burraia a 1479 m.
Poca roba ed è andata fin troppo bene, dato che zone più blasonate hanno avuto poco più che spolverate, basti pensare ai soli 5 cm sul Monte Amiata a 1700 m, ai 4 cm sul Monte Cimone a 1550 m, ai 3 cm dell’Abetone a 1340 m.

Vediamo alcuni scatti nevosi di stamani dalle webcam.

Nostra webcam a Badia Prataglia, al Ristorante “Il Capanno”, quota 1010 m. Webcam messa in collaborazione con Meteo Bibbiena.

Badia Prataglia

Webcam di Corezzo, quota 755 m nel comune di Chiusi della Verna. Per essere ben sotto ai 1000 m niente male come accumulo, ma qui la neve non è certo una rarità, o perlomeno non lo era negli anni scorsi.

Corezzo

Santuario della Verna, quota 1128 m.

Verna

Consuma, quota 1050 m.

Consuma

Prati della Burraia – Rifugio Cai Città di Forlì (1437 m). Temperatura minima -4.7°c.

Burraia

Infine le nostre tre webcam nella zona del Monte Falco – Campigna, dove sono stati cumulati 20 cm di neve (rilevamento ufficiale nazionale a quota 1479 m).
La webcam sul crinale a quota 1630 m, all’arrivo dello skilift, è rimastra coperta dal ghiaccio, domani sicuramente sarà visibile.

crinale Monte Falco

Parcheggio principale ai Fangacci, quota esatta 1484 m.

Monte Falco Fangacci

Rifugio La Capanna, partenza dello skilift, quota 1488 m. Temperatura minima -5.3°c.

Monte Falco rifugio

Skilift che ancora non è mai stato attivato in questo “non inverno”, perché la neve sulle piste è sempre stata poca o è andata via nel giro di pochi giorni. Su queste piste poi non c’è la neve artificiale.

 

Simone Paolucci

No Comments

Post A Comment