Nuovo peggioramento martedì!

L’instabilità è stata a dir poco protagonista nei giorni scorsi, ieri compreso, con rovesci e temporali anche grandinigeni qua e là sulla nostra provincia. Anche se oggi il tempo è nel complesso migliorato si registrano dei veloci e poco incisivi rovesci sul basso Aretino al confine con l’Umbria dove i temporali invece sono più intensi ed organizzati ( come ci mostrano satellite e radar ).

Satellite h. 14.10

Satellite h. 14.10

VMI

Radar h. 14

Oltre all’Umbria anche gran parte del centro e parte del sud sono sotto attacco dei temporali in quest’ultima domenica di Luglio (e non si direbbe di essere a luglio!!).

Vi starete domandando cosa ci riserverà il tempo nei giorni a venire.! Ebbene nulla di buono a quanto pare perché da martedì il tempo cambierà nuovamente e nemmeno a dirlo in modo negativo. Solo domani, lunedì 28 luglio, sembra che le condizioni atmosferiche siano più clementi con pochi addensamenti cumuliformi sull’Appennino e rari rovesci. Tornando al peggioramento vi voglio mostrare qualche mappa che riassume il tutto. La prima ci mostra la pressione al suolo europea per il pomeriggio-sera di martedì 29. Si noterà subito una colorazione verdastra sul vicino Mar Ligure con i venti che ruotano attorno a questa struttura, ebbene quella è la goccia fredda che affonderà il colpo sull’Italia.

Pressione al suolo per la serata di martedì

Pressione al suolo per la serata di martedì

Le altre due immagini illustrano le precipitazioni previste sempre martedì sera-notte dai due prestigiosi modelli matematici vale a dire GFS ed ECMWF. Notare come nonostante manchi ancora qualche giorno i modelli siano sostanzialmente d’accordo sulla dinamica del peggioramento con forti precipitazioni sulle zone alpine e prealpine e sulla Toscana centro-meridionale.

GFS

GFS precipitazioni

pcp12hz2_web_7

ECMWF precipitazioni

Se ci saranno dei cambiamenti cari lettori vi informeremo al più presto. Buona domenica e a presto!

ALESSIO ARGENTELLI

No Comments

Post A Comment