I numeri dell’inverno 2012-2013

Vediamo di riassumere le temperature più significative che abbiamo avuto in questa stagione invernale 2012-2013 nella nostra provincia di Arezzo.
Ecco gli estremi di temperatura di questo inverno, dal 1 dicembre al 28 febbraio.
Questa è la data di inizio e fine dell’inverno meteorologico, da non confondere con l’inverno astronomico che va dal 21 dicembre (solstizio d’Inverno) al 20 marzo (equinozio di primavera).

minima più bassa sul Monte Falco (1645 m) di -11.3°c il 10 febbraio
minima più alta a Arezzo (San Fabiano – 275 m) di +11.3°c il 15 dicembre
massima più bassa sul Monte Falco (1645 m) di -7.6°c il 9 febbraio
massima più alta a San Giovanni Valdarno (134 m) di +16.4°c il 1 febbraio

Da notare che per irreperibilità non ho preso in considerazione i dati di alcune stazioni meteo amatoriali e di altre stazioni meteo amatoriali non ho preso in considerazione i dati perché palesemente errati.

 

Per quanto riguarda la città di Arezzo, ecco gli estremi registrati alla stazione meteo ufficiale dell’AM a Molin Bianco (248 m):

minima più bassa di -6.4°c il 13 dicembre
minima più alta di +7.6°c il 25 dicembre
massima più bassa di +2.0°c il 13 dicembre
massima più alta di +15.2°c il 28 dicembre

Prendendo sempre in esame i dati della stazione meteo di Arezzo AM, queste sono le temperature medie avute in questo inverno:

media temperature minime: +0.1°c – media periodo 1971-2000 di +0.5°c – media periodo 1961-1990 di +0.5°c
media temperature massime: +8.7°c – media periodo 1971-2000 di +9.8°c – media periodo 1961-1990 di +9.3°c

Quindi per Arezzo, ma anche in generale per tutta la provincia di Arezzo, questo inverno abbiamo avuto temperature in linea con la media o leggermente inferiori.

 

Guardiamo anche gli estremi avuti alla stazione meteo dell’Eremo di Camaldoli (1111 m), una delle stazioni meteo di montagna più importanti della nostra provincia.

minima più bassa di -8.8°c il 10 febbraio
minima più alta di +5.8°c il 6 gennaio
massima più bassa di -3.0°c il 18 gennaio
massima più alta di +13.2°c il 6 gennaio

 

Per vedere altre curiosità su questo inverno 2012-2013 cliccate qui.

Vi ricordo che potete trovare gli eventi più significativi nella sezione “Diario Meteo”, cliccate qui.

Qui una foto della mattina dell’8 dicembre a Madonna di Montalto (Papiano Alto – Stia), quota 865 m, con circa 20 cm di neve; foto scattata da Carlo Brezzi.

Simone Paolucci

No Comments

Post A Comment