Neve Campigna: spettacolo webcam!!

Nel mio ultimo articolo nevoso, questo, a fine articolo scrissi: direi che per questa stagione invernale è davvero tutto!
Beh, le cose non sono andate proprio in questo modo…

Una grande nevicata quella di sabato scorso 25 maggio 2013 nella zona di Campigna (Monte Falco – Falterona – Gabrendo – Passo della Calla).
A quota 1500 m sono stati accumulati 20 cm di neve e ben 30 cm sulla vetta del Monte Falco (1658 m).

Dei dettagli della nevicata ne parleremo meglio tra diversi giorni, in un altro articolo che faremo con le foto di Carlo Brezzi, che la mattina di domenica 26 maggio è arrivato fino alla vetta del Monte Falco, in un paesaggio a dir poco surreale!
Questa è una foto di Carlo Brezzi di domenica mattina ore 11 circa, sulla vetta del Monte Falco con il suo cane Betty!

Ma in questo articolo mi voglio soffermare sulle immagini scattate dalla webcam al Rifugio La Capanna, quota 1488 m.

Una considerazione iniziale.
Senza falsa modestia, posso dire che il merito di aver potuto vedere questo spettacolo dalla webcam di Campigna è anche mio. Alcuni giorni fa infatti le immagini della webcam avevano smesso di aggiornarsi. Grazie alle mie “suppliche”, fatte con diversi giorni di anticipo, l’immagine della webcam è stata riattivata. Infatti io ero sicurissimo che il 25 maggio ci avrebbe nevicato e mi sarebbe dispiaciuto molto non poter vedere lo spettacolo offerto dalla webcam. Così ho fatto di tutto per far in modo che la webcam venisse riattivata.
Di questo ringrazio gli amministratori della stazione sciistica di Campigna (Manuel Tassinari per primo), che prendendo le mie parole sul serio, hanno riattivato la webcam!! Grazie ancora, grazie per averci permesso di seguire questo momento storico!!

La nevicata inizia poco dopo le ore 10 e contemporaneamente arriva l’aria fredda (circa +1°c la temperatura teorica a 850 hPa).
Freddo e intensità davvero notevole della nevicata fanno imbiancare quasi subito: ore 10.20.

Ore 10.40.

Ore 11.10: continua a nevicare molto forte, ci sono già i primi cm di neve!

Ore 12.55: la pista rossa ormai è completamente ricoperta dalla neve.

Ore 14.02: continua a nevicare forte, le foglie delle piante iniziano a caricarsi e i rami si piegano sotto il peso della neve!

Ore 15.35: i rami delle piante sono sempre più carichi di neve!

Ore 17.05: le foglie delle piante sono ormai talmente cariche di neve che i rami flettono notevolmente, impedendo quasi totalmente la vista della webcam! Notevole l’accumulo di neve visibile sul tetto del Rifugio!

Questa delle ore 17.05 è l’ultima immagine che è stato possibile vedere: probabilmente la neve aveva creato dei problemi di trasmissione. L’immagine è tornata visibile il giorno seguente, domenica 26 maggio, dopo le ore 12, quando la neve era già caduta dagli alberi.
Domenica pomeriggio inoltre si ebbe anche un rovescio nevoso, un po’ inaspettato dire, qui l’immagine delle ore 16.25. Inaspettato perché a fondo valle la temperatura era gradevole: alla stessa ora (16.30) ad Arezzo (254 m) c’erano +18.1°c e a Bibbiena (345 m) +16.7°c. Quindi, una differenza di temperatura abissale rispetto al Monte Falco!!

Infine, vorrei aggiungere un paio di immagini di sabato pomeriggio 25 maggio della webcam nella zona del Passo della Consuma (1050 m). Non pensavo che la neve sarebbe potuta arrivare fino a qui. Per questa webcam al Passo della Consuma, dobbiamo ringraziare il gestore Vincenzo La Russa!

Ore 15.38, gran rovescio di neve!

Ore 16.44, ben visibile la spolverata di neve!

Simone Paolucci

2 Comments
  • ginghe
    Posted at 09:22h, 28 Maggio

    Gran reportage, grazie simo e grazie a chi gestisce le web Cam

  • Pingback:  Monte Falco: neve da fiaba!  by Arezzo Meteo
    Posted at 00:02h, 01 Giugno

    […] Neve Campigna: spettacolo webcam!! Nel mio ultimo articolo nevoso, questo, a fine articolo scrissi: direi che per questa stagione invernale è davvero tutto! Beh, le cose non sono andate proprio in questo modo…… Elenco Stazioni Meteo Rimbocchi-la Verna 750 m Ultima ora Last Message14 ore, 41 minuti ago3 ospiti sono online. [31/05 09:20] ginghe : La giornata migliore (si fa per dire) potrebbe essere quella di domenica. Comunque un po' di instabilità sarà presente al pomeriggio specie a ridosso dei rilievi. temperature in aumento fino a valori sopra i 20-22 gradi […]

Post A Comment