13/1/2020

SITUAZIONE:

Partenza di settimana con tempo stabile e soleggiato grazie all’alta pressione delle Azzorre distesa su quasi tutta la nostra penisola. Da domani il flusso atlantico dovrebbe leggermente abbassarsi tanto da permette qualche refolo umido da ovest che potrebbe produrre qualche annuvolamento specie nelle zone dell’alta Toscana. Non sono previsti comunque peggioramenti strutturati del tempo.

DETTAGLIO PREVISIONALE:

LUNEDI’: generalmente sereno con qualche velatura o stratificazione medio alta in arrivo in tarda serata. Temperature minime in ulteriore calo con gelate diffuse su tutte le zone pianeggianti. Temperature massime senza grosse variazioni con valori intorno ai 10 gradi.

MARTEDI’: partenza di giornata con cielo sereno e forse qualche banco di nebbia su vallate. Nel corso della giornata passaggio a cielo parzialmente nuvoloso o irregolarmente nuvoloso ma con spazio anche a fasi più serene e soleggiate. Temperature minime fredde con brinate al mattino, massime in calo.

MERCOLEDI’: da poco a parzialmente nuvoloso per arrivo di nuvolaglia da ovest intervallata da fasi più soleggiate. Temperature minime in leggero aumento, massime stazionarie.

EVOLUZIONE SUCCESSIVA:

Da valutare un possibile peggioramento del tempo nel fine settimana ad opera di una perturbazione atlantica che forse riuscirà ad interessare la nostra penisola. Persistono però ancora molti dubbi su questa evoluzione che permetterebbe il ritorno di un po’ di neve sui nostri rilievi.

Ricordiamo all’utenza che le nostre previsioni sono del tutto amatoriali, che non emettiamo mai allerte che sono di esclusiva pertinenza degli organi preposti e che le nostre rimangono previsioni fatte da appassionati. Una previsione meteo non è un certezza meteo.

Lunedì 13 gennaio 2020 ore 7:00 by Alessandro Nardi

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.