Stazione meteo ufficiale di Arezzo

La stazione meteo ufficiale (ufficiale a livello mondiale, perchè è a norma WMO) della città di Arezzo è dell’Aeronautica Militare (AM) e si trova in zona Molin Bianco (Aeroporto) ad un’altezza sul livello del mare di 248 m. Per chi conosce poco la zona aggiungo: è accanto alla zona industriale di Pescaiola, da Via Calamandrei si prende la traversa di via Francesco Baracca, direzione aeroporto.

Per sapere alcune curiosità sulle temperature storiche registrate della stazione meteo guardate qui:

http://www.arezzometeo.com/?p=393

Se volete sapere la temperatura attuale della staziione meteo andate qui (la temperatura viene aggiornta 1 volta all’inizio di ogni ora. Aggiungere all’orario +1 ora se siamo con l’ora solare, oppure +2 ore se siamo con l’ora legale):

http://wwwold.meteoam.it/modules/tempoInAtto/infoStazione.php?icao=LIQB

La stazione è raggiungibile e visibile a tutti. Se volete potete guardare esattamente il punto dove si trova  su google maps, facendo copia e incolla di queste coordinate che vi dò:

43.459673,11.845678

La stazione meteo è esattamente quella indicata dalla freccia verde.

Adesso vi vaccio vedere alcune foto che ho fatto alla stazione meteo: il sensore della temperatura è all’interno del casottino bianco.

Simone Paolucci

76 Comments
  • ginghe
    Posted at 08:02h, 29 Ottobre

    ottima info, Simone!

  •   Bilancio novembre 2010 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 21:29h, 06 Dicembre

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui […]

  •   Bilancio dicembre 2010 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 19:58h, 03 Gennaio

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui […]

  •   Bilancio gennaio 2011 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 16:45h, 05 Febbraio

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Altra stazione meteo di Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 00:04h, 11 Febbraio

    […] La stazione meteo ufficiale della città di Arezzo è quella dell’Aeronautica Militare (AM) a … […]

  •   Bilancio marzo 2011 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 18:33h, 12 Aprile

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Le ondate di caldo avvenivano anche in passato! by Arezzo Meteo
    Posted at 21:13h, 02 Maggio

    […] Cliccate qui per avere maggiori informazioni sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo! […]

  •   Bilancio aprile 2011 Arezzo (caldo!!) by Arezzo Meteo
    Posted at 00:05h, 06 Maggio

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   L’incredibile doppio volto del febbraio 1991 !! by Arezzo Meteo
    Posted at 00:07h, 20 Maggio

    […] è la conferma anche gli estremi di temperatura della stazione meteo ufficiale di Arezzo (Molin Bianco). In quel 1991 infatti, il mese di febbraio fece segnare il record mensile (dal 1957 ad oggi) sia […]

  •   Bilancio maggio 2011 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 18:59h, 08 Giugno

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Bilancio giugno 2011 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 11:31h, 09 Luglio

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Estremi e medie di temperature Arezzo  by Arezzo Meteo
    Posted at 18:24h, 30 Luglio

    […] Per vedere le foto della zona di dove è questa stazione meteo di Arezzo Molin Bianco cliccate qui!! […]

  •   Bilancio luglio 2011 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 00:04h, 06 Agosto

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Bilancio settembre 2011 Arezzo  by Arezzo Meteo
    Posted at 10:49h, 08 Ottobre

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Bilancio ottobre 2011 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 09:47h, 05 Novembre

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Bilancio novembre 2001 by Arezzo Meteo
    Posted at 11:29h, 09 Dicembre

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Bilancio dicembre 2011 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 00:03h, 11 Gennaio

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Bilancio gennaio 2012 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 00:03h, 29 Febbraio

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  •   Bilancio marzo 2012 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 00:07h, 15 Aprile

    […] Per sapere alcune curiosità della stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! Qui, Arezzo vista dal Pratomagno: al centro il Monte Lignano (836 m) e uno scorcio del Lago Trasimeno. […]

  •   Bilancio aprile 2012 Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 17:38h, 15 Maggio

    […] Per sapere alcune curiosità sulla stazione meteo ufficiale di Arezzo AM cliccate qui! […]

  • Alessandro
    Posted at 16:02h, 20 Agosto

    Ciao Alessandro e Ciao Simone, noto che la stazione AM molin Bianco con cieli sereni estivi e ondate di caldo e stabilità non è più allineata nelle massime con la stazione dell’Arsia di Cesa.

    la capannina per essere a norma anche in questo periodo dovrebbe (causa cementificazione e presenza dei tre edifici che si vedono in foto) essere alzata di almeno un metro, è urbana e il suolo circostante erboso e in netta minoranza, gli anni passano il cemento avanza. ma le installazioni rimangono quelle di 20 anni fa? qualcosa non torna…

  • Simo87
    Posted at 18:55h, 20 Agosto

    Ciao Alessandro. Purtroppo sono gli effetti dell’urbanizzazione che avanza. Come non considerare poi tutta la zona industriale accanto di Pescaiola, che 40/50 anni fa non era certo così, ma c’era molto verde in più, ora ci sono solo capannoni e cemento. E’ probabile che le massime in estate siano leggermente sovrastimate, così come le minime che secondo me sono leggermente sovrastimate.
    La stazione di Cesa è messa molto meglio: è rurale, all’aperto su un prato. 😉 Puoi trovare le foto della stazione dell’Arsia di Cesa qui:
    http://www.arezzometeo.com/2011/stazione-meteo-di-cesa/

  •   Anni più e meno piovosi di Arezzo by Arezzo Meteo
    Posted at 02:35h, 07 Giugno

    […] stazione è su una proprietà privata recintata, ed è visibile solo da lontano. Qui una foto della stazione meteo ufficiale di Arezzo AM a Molin Bianco (248 m), dove si vede il pluviometro e la capannina dove è il […]

  •   Clima: temperature in aumento!! by Arezzo Meteo
    Posted at 09:28h, 25 Settembre

    […] La stazione meteo però non è in mezzo ai campi, ma è accanto al piccolo parcheggio dell’aeroporto (zona cerchiata in rosso). Cliccate qui per maggiori dettagli e foto sulla stazione meteo di Arezzo AM. […]

  • Alessandro
    Posted at 18:59h, 05 Gennaio

    Posto di seguito le isoterme medie dei 12 mesi 1981/2010 delle due stazioni di Arezzo, prima quella del Molin Bianco e poi quella di San Fabiano:
    G: 4,5°C 5,5°C
    F: 5,3°C 6,3°C
    M: 8,5°C 9,6°C
    A: 11,6°C 12,7°C
    M: 16,2°C 17,1°C
    G: 19,9°C 20,7°C
    L: 22,9°C 23,9°C
    A: 22,9°C 24,2°C
    S: 18,5°C 19,9°C
    O: 14,1°C 15,5°C
    N: 8,7°C 10,0°C
    D: 5,3°C 6,4°C
    Quale sarà la media trentennale giusta mese per mese per Arezzo?

  • Simo87
    Posted at 21:55h, 05 Gennaio

    La stazione di Arezzo Molin Bianco dell’Aeronautica Militare (AM) è riconosciuta ufficiale WMO (la sola tra l’altro in provincia), quindi senza dubbio sono migliori i dati di Arezzo AM. 😉

    Non solo: Arezzo AM è più sul fondovalle (248 m), mentre Arezzo San Fabiano è qualche metro più in alto (275 m) e riceve meno freddo da inversione. Basti pensare a tutti gli eventi famosi con neve al suolo in cui l’effetto inversione è stato maggiorato dall’effetto albedo: a Molin Bianco ha fatto sempre più freddo, a volte anche di parecchio, come nel gennaio 1985 quando fece -20.2°c, mentre San Fabiano solo -12.0°c. Stesso discorso anche nel febbraio 1991: Arezzo Molin Bianco fece -20.0°c, mentre San Fabiano -12.0°c.

  • Alessandro
    Posted at 17:52h, 08 Gennaio

    Simone,non discuto il singolo evento.Le medie di Arezzo Molin Bianco sottostimano: novembre 2015: min 3,8 max 14,7 invece in Via Tagliamento min 5,3 max 15,2

  • Alessandro
    Posted at 18:31h, 08 Gennaio

    Le max del Molin Bianco sottostimano tutti i mesi in particolare quando c’è molto irraggiamento diurno: esempio media max luglio 2015=31,7°C, invece la media reale delle max è stata sui 34°C nelle nostre zone, esempio Via Tagliamento media max luglio 2015=34,1°C

  • Simo87
    Posted at 18:31h, 08 Gennaio

    Alessandro fai paragoni con stazioni molto differenti nei luoghi: la stazione di Via Tagliamento è una stazione urbana!

    Se sei così amante dei dati dovresti fare una cosa, dato che hai detto di avere una stazione Lacrosse: per casa tua comparti una Davis, magari il modello Vue che è quello che costa meno, ma comunque affidabile e preciso, con dati certificati, potrai sbizzarrirti sui dati e magari scopri cose che non sapevi. Meglio poi ovviamente se è messa al suolo. 😉

  • Simo87
    Posted at 18:36h, 08 Gennaio

    Inoltre per luglio Arezzo AM ha avuto media delle massime di +34.5°c. Per le temperature massime il fatto che la stazione sia rurale o urbana non cambia quasi nulla.
    Non so dove hai trovato quel dato di 31.7°c, ma questi sono i dati reali: http://www.arezzometeo.com/2015/bilancio-luglio-2015-arezzo/

  • Alessandro
    Posted at 21:15h, 08 Gennaio

    Simone, brevemente: ho ricontrollato il calcolo è di una media di 34,5°C come dici tu.
    Tuttavia il discorso sulla media 1981/2010 non cambia. Sono amante dei dati e in due posti molto differenti sia come urbanizzazione sia come altitudine si devono prevedere corrette installazioni. In zona rurale si può sbagliare il collocamento di una stazione e spesso succede anche in zona urbana. Ti posso assicurare che la stazione a.m. di Arezzo sottostima le max visto che è ombreggiata da alberi da alto fusto nel pomeriggio, in cui solitamente si raggiunge la max temperatura. Come dici tu in caso di luogo in cui le inversioni sono maggiori (tipo l’aeroporto del Molin Bianco) le min sono minori e le max sono maggiori, ma in questo caso non accade per le max e la media risultante sarà sottostimata.Un suolo umido e ombreggiato può condizionare anche le minime.Ti potrei fare 1000 esempi di stazioni rurali o urbane mal collocate a 2 m con edifici che ombreggiano o ostacolano la ventilazione, ma quella di Via Tagliamento non mi risulta ombreggiata.

  • Alessandro
    Posted at 21:20h, 08 Gennaio

    La mia stazione su tetto rileva stesse temperature min e max della stazione Davis al suolo,lo sbizzarrimento dura ormai dal 2007. 🙂

  • Alessandro
    Posted at 23:31h, 08 Gennaio

    Ottobre 2015
    Arezzo Via Tagliamento
    min media 10,3°C max media 19,1°C
    http://www.biometeo.it/dati-stazioni-in-ambiente-urbano/
    Arezzo Cfr San Fabiano
    min media 10,3°C max media 19,3°C
    invece Arezzo A.M. alla stessa altitudine rileva una minima media inferiore di 1,1°C,
    ma non so per quale motivo una massima media minore di 0,5°C
    min media 9,2°C max media 18,7°C

  • Simo87
    Posted at 01:46h, 09 Gennaio

    Secondo me ti fai troppi problemi, anche perché ogni zona ha un suo particolare microclima e quelli che per te possono sembrare errori in realtà sono differenze che ci possono tranquillamente stare tra una zona e un’altra. La differenza maggiore sulle minime poi è ben spiegata rispetto a San Fabiano per l’inversione termica e rispetto a Via Tagliamento perché quella è zona urbana.

    Ma poi, se proprio dubiti dei dati, quello che non capisco è perché mettere in dubbio proprio i dati della stazione AM e non delle altre stazioni? Proprio dei dati della stazione AM dubiti, che è l’unica a norma WMO, l’unica ancora in capannina come è la vera regola!

  • Alessandro
    Posted at 10:33h, 09 Gennaio

    Simone, io esprimo i miei dubbi: caratteristica di una zona soggetta a maggiore inversione termica è quella di avere minime più basse e massime più alte.
    Esempio:novembre 2015 Arezzo a.m. può rilevare anche una media minima di 3,8°C ma la massima media dovrebbe rilevare almeno una media sopra i 16°C. Durante le ore diurne durante l’anno a più basse altitudini si hanno massime più basse o si va in montagna durante il giorno per trovare temperature più rigide?
    La stazione A.M. è un prodotto di una realtà passata. Tu stesso nei precedenti commenti fai riferimento alla strumentazione Davis, altrimenti mi avresti consigliato di schermare con una capannina.In più le norme del WMO fanno proprio riferimento all’evitare l’ombreggiamento per una collocazione corretta di una stazione. Magari l’albero era più basso negli anni ’60 ed allora era corretta. Quello che chiami tu “microclima” (ma microclima è altra cosa) è un luogo viziato da del metallo intorno al sensore o un luogo che non è uno spazio aperto o un luogo ombreggiato o qualunque luogo che non rispetta le norme WMO. Avere la presunzione che un luogo non cambi per 60 anni mi sembra una chimera e quindi bisogna avere il buon senso di correggere la posizione del sensore in funzione dell’ambiente che non è più lo stesso, tutto qua, sempre che si voglia paragonare i dati del passato a quelli di oggi.

  • Alessandro
    Posted at 10:47h, 09 Gennaio

    Anche la stazione di San Fabiano a volte sbarella, se fai caso le medie mensili di quella stazione si sono rilevate anomale e hanno mostrato uno spostamento difficilmente spiegabile. Tutto sommato rispetto al trentennio al momento queste rilevazioni non hanno ancora modificato le medie trentennali, anche perchè il trentennio di riferimento si ferma al 2010.

  • Simo87
    Posted at 13:13h, 09 Gennaio

    La stazione di San Fabiano nel corso dei decenni ha avuto molti spostamenti dal suolo, si è passati più volte ad esempio da avere il sensore a 160 cm dal suolo, ad averlo anche a 10 metri e altre variazioni.

    Per la stazione di Arezzo AM è evidente che gli alberi sono cresciuti in 60 anni, tuttavia non noto differenze apprezzabili rispetto per dire alla Davis di casa mia che è in luogo aperto e la zona pur essendo appena più alta (sono a 295 m) è una zona calda. Questa estate per esempio Arezzo AM ha avuto massima +38.2°c, mentre io +38.6°c.

  • Alessandro
    Posted at 18:01h, 09 Gennaio

    Simone adesso sei tu che fai paragoni con stazioni molto differenti nei luoghi e negli ambienti visto che credo la tua stazione non abbia alberi, un parcheggio asfaltato e un edificio nei pressi del sensore di rilevazione.Poi continui a discutere di singoli eventi giornalieri, mentre io sto discutendo di una media mensile.

  • Simo87
    Posted at 18:27h, 09 Gennaio

    Ogni zona ha delle differenze e se vogliamo essere scrupolosi credo che è quasi impossibile trovare una stazione meteo messa correttamente al 100 %. Resta il fatto che Arezzo Molin Bianco è l’unica stazione meteo della provincia che ha il riconoscimento di stazione ufficiale WMO.

    Dato che sei così meticoloso, sarei curioso di vedere come sono posizionati i tuoi sensori…

  • Alessandro
    Posted at 21:35h, 09 Gennaio

    E’ proprio perchè i dati sono utilizzati a livello internazionale dal WMO che sono dati importanti più dei miei. Visto che secondo te è una zona particolare e con inversione termica ancora non mi hai spiegato per quale motivo ha minime e massime più basse delle altre 2 stazioni di Arezzo.Va beh io ho solo fatto un sopralluogo d’estate alle 15 e credo che nessuno del WMO l’abbia potuto fare e nemmeno lo farà. Le norme del WMO sono ampiamente infrante: estesa pavimentazione presente a pochi metri e ombreggiamento presente sulla capannina nelle ore pomeridiane.

  • Simo87
    Posted at 01:13h, 10 Gennaio

    Per le minime te l’ho già detto, ma visto che non hai capito te lo ridico: Molin Bianco è sul fondovalle e non in città, mentre San Fabiano è più in collina lontano dal fondovalle e non risente dell’effetto inversione termica, mentre Via Tagliamento è una zona urbana e risente dell’urbanizzazione cittadina. Questo vale per le temperature minime.

    Per le temperature massime, non ci sono differenze sensibili, o perlomeno non ce ne sono rispetto all’andamento che avevano queste stazioni decenni fa, mi riferisco tra Molin Bianco e San Fabiano perché quella di Via Tagliamento è una stazione meteo più recente e in passato non c’era.

    Guarda che parli con uno che con altri miei amici ho messo in provincia ben 10 stazioni Davis, non è che sono l’ultimo arrivato e che dico le dico a caso.
    E ti ripeto, dato la tua meticolosità, sarei proprio curioso di vedere il posizionamento delle tue stazioni !

  • Alessandro
    Posted at 14:02h, 10 Gennaio

    Una maggiore inversione significa, una temperatura media massima superiore.In realtà non è così e una massima falsata da un ombreggiamento pregiudica la media mensile e annuale.
    Ti ripeto visto che ancora non hai capito che discutiamo di Arezzo Molin Bianco AM e il fatto di aver installato 10 stazioni davis non significa nulla nei confronti delle rilevazioni di Arezzo Molin Bianco, visto che pensi che l’ombreggiamento non influisca sulle medie mensili e annuali.

  • Simo87
    Posted at 16:05h, 10 Gennaio

    L’inversione termica significa una temperatura massima media superiore??!!! O questa da dove salta fuori !
    Va beh, mi sa che in questi anni non ho imparato proprio niente!
    Ti lascio con i tuoi dubbi che è meglio e se proprio hai da ridire, ti invito a farlo direttamente agli enti interessati, gestori delle stazioni meteo.

  • Alessandro
    Posted at 19:14h, 10 Gennaio

    Luoghi soggetti ad inversione termica, sono luoghi in cui si apprezza una notevole escursione termica. Tmax-Tmin maggiore nei fondovalle.

  • Simo87
    Posted at 22:03h, 10 Gennaio

    Nei fondovalle l’escursione termica maggiore dipende SOLO dal fatto che è la temperatura minima ad essere più bassa, NON la massima più alta!
    La temperatura massima durante il giorno si equilibra a quote simili: 50 metri di quota non fanno alcuna differenza per la temperatura massima, mentre la temperatura minima può subire anche grosse differenze in soli pochi metri di quota, dipende come è la valle e l’orografia del luogo. Gli esempi più palesi sono le doline, in cui l’inversione termica è estremizzata da quello che viene definito appunto come “effetto dolina”. Qui un video molto esauriente di questo effetto in soli pochi metri in meno di quota! 😉

    https://www.youtube.com/watch?v=xBtuMAjs1NE

  • Alessandro
    Posted at 00:06h, 11 Gennaio

    No, l’escursione termica è maggiore quando la differenza tra Tmax e Tmin è maggiore a confronto con altre zone vicino. Se è esauriente una dolina in montagna per questo caso di Arezzo Molin Bianco allora..va beh buonanotte!

  • Simo87
    Posted at 18:36h, 11 Gennaio

    Mi sa che ti rifiuti di capire: l’escursione termica, ossia la differenza tra Tmax e Tmin, maggiore nei fondovalle rispetto a zone vicine, dipende SOLO per il fatto della minima più bassa, non per la massima più alta!!!!
    Minima più bassa nei fondovalle che è dovuta al fenomeno dell’inversione termica!!

    Detto questo, adesso non mi voglio ripetere più, ti lascio con i tuoi pensieri.

  • Simo87
    Posted at 07:24h, 12 Gennaio

    La massima più alta è solo rispetto a quote superiori, ossia ad esempio tra Arezzo AM che è 248 m e località a 400 m di quota e oltre, non rispetto a località con quota simile come San Fabiano che è 275 m o io che sono a 295 m.

    Il problema è che te queste cose le leggi, mentre io ho fatto prove sperimentate su varie vallate, con le molte Davis che abbiamo messo!

  • Alessandro
    Posted at 00:49h, 14 Gennaio

    Tu e San Fabiano rispondete alle stesse sinottiche in maniera differente, perchè l’orografia è differente. Stiamo invece discutendo di stazioni che rispondono alla stessa orografia: Arezzo.

  • Simo87
    Posted at 18:14h, 14 Gennaio

    Arezzo vero, ma non fare paragoni come hai fatto tra la stazione di Arezzo AM e la stazione di Arezzo Via Tagliamento, che sono zone con caratteristiche totalmente differenti: AM è ai margini della città, mentre Via Tagliamento è completamente urbana.

    Detto questo, qui finisco, perché mi pare di aver spiegato il concetto e i concetti di inversione termica e escursione termica, fin troppe volte.

  • Alessandro
    Posted at 12:34h, 15 Gennaio

    Si potranno fare dei paragoni con le temperature massime ed evidenziare che le massime mensili medie sono “ombreggiate” rispetto ad altra stazione che rileva stesse temperature minime?

  • Simo87
    Posted at 18:13h, 15 Gennaio

    Considerando che Arezzo AM (248 m) è sul fondovalle del bacino della Chiana, l’unica stazione meteo in luogo con caratteristiche simili è quella di Cesa (246 m), che ha praticamente la stessa quota altimetrica, anch’essa sul fondovalle, ed essendo sulla stessa valle ha quasi sempre un comportamento simile, sia nelle minime che nelle massime. Però secondo te sottostimano anche le temperature di Cesa, quindi che ti devo dire… Il fatto che queste due stazioni che sono nello stesso fondovalle abbiano comportamenti analoghi dovrebbe far capire che non ci sono errori di misura!
    Arezzo AM poi essendo in capannina potrebbe essere anche sempre ombreggiata tutto il giorno, tanto la capannina in cui è il sensore ha una protezione talmente elevata che se fosse a tutto sole o a tutta ombra non gli farebbe alcuna differenza. Discorso diverso se un giorno non ci sarà più la capannina. Difatti molti hanno notato differenze sulle stazioni AM quando è stata sostituita la capannina con i moderni schermi a piatti. Per fortuna invece Arezzo AM ha ancora la capannina.

  • Alessandro
    Posted at 15:55h, 02 Febbraio

    I moderni schermi rilevano in maniera più precisa la temperatura rispetto la vecchia capannina: l’hai scritto tu stesso sulle stazioni Davis nei commenti precedenti.

  • Simo87
    Posted at 18:59h, 02 Febbraio

    E dove lo avrei scritto?! 🙂
    Il fatto che le stazioni Davis abbiano un ottimo schermo non significa che sia meglio di uno schermo in capannina!

  • Alessandro
    Posted at 03:35h, 03 Febbraio

    Simone, allora se gli attuali schermi non sono migliori delle capannine è come dire che qualunque cosa prodotta oggi sia meno precisa di quella del passato. Inutile installare gli schermi Davis se sono ritenuti meno precisi. L’innovazione è anche produrre strumenti moderni molto più precisi e attendibili di un tempo e a meno di difetti di fabbricazione ritengo che lo schermo Davis sia più affidabile di una cappanina in legno per un sacco di motivi che immagino saprai.

  • Simo87
    Posted at 19:04h, 03 Febbraio

    La capannina meteorologica in passato era usata perché gli strumenti erano grandi e potevano anche essere posizionati più strumenti al suo interno. Al giorno d’oggi un sensore termo-igrometro è grande quanto un francobollo, è evidente che di conseguenza anche gli schermi sono cambiati, evitando anche il grosso ingombro della capannina.

    Comunque inizio ad essere stanco di questa discussione che non porta da nessuna parte: se hai obiezioni da fare sulla stazione AM (o su altre stazioni professionali) rivolgiti direttamente agli enti gestori delle stazioni. Grazie!

  • Alessandro
    Posted at 23:03h, 04 Febbraio

    Ho solo scritto qua perchè vi ritenevo dei portavoce autorevoli relativamente a come viene misurata la temperatura di questa stazione di Arezzo. Mi sembra anche di condividere e essere in accordo con molte cose che scrivi. Di certo non sono d’accordo con una posizione che difende e diffonde i dati dell’A.M. di Arezzo come dati sicuramente privi di errori e tali senza la minima ombra di dubbio.

  • Simo87
    Posted at 23:25h, 04 Febbraio

    Forse non saranno privi di errore, ma certamente sono dati migliori rispetto a tanti altri, come San Fabiano di cui in passato si sono avuti errori grossolani palesi, oppure di altre stazioni messe in centro città come per dire quella in Via Tagliamento.

  • Alessandro
    Posted at 21:22h, 21 Maggio

    Per esempio in Aprile, ma è così per tutti i mesi la sottostima di Arezzo AM:
    SIR San Fabiano Arezzo max media 21,0°C min media 7,2°C media 14,1°C
    CIBIC via Tagliamento Arezzo max media 20,6°C min media 7,7°C media 14,1°C
    AM Molin Bianco Arezzo max media 20,2°C min media 5,9°C media 13,2°C

  • Simo87
    Posted at 10:40h, 22 Maggio

    Ancora insisti…
    Via Tagliamento non ha alcun senso confrontarla con Arezzo AM perché è in ambiente urbano!

    Per quanto riguarda tra Arezzo AM e San Fabiano la differenza grossa nelle minime c’è per via dell’inversione termiche che ha Arezzo AM, mentre non ha San Fabiano. Per le massime poi il dato di Arezzo AM è +20.3°c, quindi c’è 0.7°c di differenza, che non mi pare sia una differenza grossa, ci sono differenze tra le varie zone e San Fabiano da sempre storicamente ha massime più alte di Arezzo AM, anche negli anni ’60, anche escludendo alcuni valori errati del passato.

  • Simo87
    Posted at 10:52h, 22 Maggio

    Già dimenticavo: la stazione CFR di Ottavo, poco a sud di Arezzo, che è a quota 313 m, quindi non è rilevante la quota altimetrica che è molto simile ad Arezzo AM (65 metri di differenza), ha avuto media delle massime +20.3°c, valore identico a Arezzo AM e la stazione di Ottavo è a tutto sole per tutto il giorno. 😉
    http://www.arezzometeo.com/wp-content/uploads/2011/01/002.jpg

  • Alessandro
    Posted at 00:58h, 28 Febbraio

    La temperatura del suolo e quella dell’aria sono strettamente collegate.
    Se il suolo in prossimità della capannina di Arezzo Molin Bianco è fortemente ombreggiato dovrà per forza di cose essere maggiormente freddo rispetto a quello di Ottavo.
    Di conseguenza l’aria a contatto con questo suolo più freddo diminuisce la sua temperatura per convezione, ma grazie all’ombreggiamento dato da quegli alti abeti che si vedono in foto. Credo si sappia in un sito autorevole come questo che la posizione della capannina non è a norma. Qualunque sensore deve beneficiare dell’irraggiamento totale diurno per essere a norma.

  • Simo87
    Posted at 19:03h, 28 Febbraio

    Dopo mesi risalti fuori, e con messaggio in piena notte, con questa storia…
    Io ho spiegato tutto più volte, ti ho detto l’importanza della capannina che funziona molto meglio degli schermi a piatti, ti ho detto che sulle massime non si rilevano differenze apprezzabili nel confronto con altre stazioni professionali vicine a quota altimetrica analoga, per le minime sono più fredde quelle di Arezzo AM per il semplice motivo che è sul fondovalle soggetto a inversione termica. Ti ho cercato di spiegare un sacco di cose e te ancora insisti.
    Persino rispetto alla stazione di Ottavo CFR che è a tutto sole le massime sono analoghe, mentre stando al tuo ragionamento Ottavo che è a tutto sole dovrebbe fare massime ben più alte di Arezzo AM.
    Io non dirò più niente su questo argomento, sono stufo di parlare al muro.
    Se secondo te quei dati sono tanto sbagliati non li guardare!

  • Alessandro
    Posted at 21:20h, 01 Aprile

    Se il 30 e il 31 marzo (per esempio) leggo le massime in tutta la Valdichiana fondovalle prossime ai 25°C e poi leggo invece che Arezzo A.M. ha rilevato massime di 23,6°C e 23,8°C dovrebbe capire chiunque che quelle massime sono ombreggiate e che che il suolo sottostante la stazione di Molin Bianco non è refrigerante, bensì semplicemente ombreggiato. Fortunatamente è sempre stato così e le anomalie sono in linea con le medie trentennali, finchè non sarà cambiata di posizione o finchè persisteranno le cause dell’ombreggiamento del suolo circostante la capannina.. Il fatto che il suolo circostante sia ombreggiato spiega anche il motivo delle differenti minime rilevate rispetto ai fondovalle senza ombreggiamento diurno.

  • Simo87
    Posted at 02:49h, 02 Aprile

    Per le temperature minime la stazione di Arezzo AM fa minime spesso fresche per il semplice fatto che è sul fondovalle, ma questo discorso proprio non ci arrivi a capirlo!?
    Se guardi le minime di Cesa (246 m) che è proprio sul fondovalle in campo aperto accanto alla Chiana ha avuto minime pure più basse:
    29 marzo -1.0°c
    30 marzo +2.2°c
    31 marzo +3.0°c
    Mentre Arezzo AM ha avuto:
    29 marzo +1.0°c
    30 marzo +3.6°c
    31 marzo +6.0°c
    Quindi il freddo che dici nelle minime per Arezzo AM non esiste proprio, è tutta questione di inversione termica, un fatto che ti ho spiegato tante altre volte.

    Per le massime, la mia Davis il 30 marzo ha avuto massima +23.6°c, quindi valore identico ad Arezzo AM, mentre il 31 marzo ha avuto massima di +24.7°c, valore di +0.9°c maggiore.
    Differenze nelle massime di circa 1°c tra varie stazioni ci sono sempre state e sempre ci saranno, basta che cambino un po’ elementi come il vento e la nuvolosità. I valori massimi di Arezzo AM del 30 e 31 marzo sono comunque stati valori enormemente sopra media.

    Francamente mi sono stancato di dirti le stesso cose ormai da oltre un anno. Ti ripeto che se hai qualche obbiezione, rivolgiti all’AM che gestisce la stazione, ammesso che loro rispondano ai tuoi messaggi.

  • Simo87
    Posted at 15:17h, 02 Aprile

    Per farti capire che le tue convinzioni sono errate, ti metto anche questo confronto tra i dati annuali negli ultimi anni di Arezzo AM (248 m) e i dati annuali di Cesa (246 m).
    Entrambe le stazioni meteo sono sul fondovalle della Valdichiana, quindi i dati sono ben confrontabili tra loro. Faccio notare che la stazione meteo di Cesa è a tutto solo per tutto il giorno, puoi trovare le foto della stazione meteo di Cesa in questo sito.
    http://www.arezzometeo.com/wp-content/uploads/2011/01/0011.jpg

    Arezzo AM (248 m)
    2016 media minime +7.7°c, media massime +19.8°c
    2015 media minime +8.4°c, media massime +20.1°c
    2014 media minime +8.8°c, media massime +20.0°c
    2013 media minime +8.0°c, media massime +19.4°c
    2012 media minime +7.5°c, media massime +20.4°c
    2011 media minime +7.3°c, media massime +20.8°c

    Cesa CFR (246 m)
    2016 media minime +7.5°c, media massime +19.3°c
    2015 media minime +7.5°c, media massime +19.9°c
    2014 media minime +8.5°c, media massime +19.7°c
    2013 media minime +8.2°c, media massime +19.2°c
    2012 media minime +7.0°c, media massime +20.1°c
    2011 media minime +7.1°c, media massime +20.7°c

    Dopo questo confronto su dati annuali, quindi su molti giorni, spero di averti fatto capire una volta per tutte che sbagli nel tuo discorso: come puoi vedere la stazione meteo di Cesa che è sullo stesso fondovalle della Chiana, ha stessa quota altimetrica ed è come voi tu a tutto sole per tutto il giorno, ha medie sia minime che massime pure leggermente più basse di quelle di Arezzo AM.

  • Alessandro
    Posted at 22:59h, 02 Aprile

    Simone, la stazione di Cesa rileva dati
    1)non comparabili con quelle di una capannina
    2)già confrontati sul posto (facilmente raggiungibile da casa mia) e rilevati all’alba e il pomeriggio non reali

  • Simo87
    Posted at 19:39h, 03 Aprile

    Quindi anche i dati di Cesa CFR sono sbagliati secondo te, sarei curioso di sapere con quali strumenti professionali tu hai fatto i confronti ! Certe stazioni meteo costano svariate migliaia di Euro e non credo che i tuoi strumenti siano altrettanto professionali e affidabili !
    Pensare che siano i tuoi dati amatoriali a non essere giusti ti è mai passato per la testa? Vuoi mettere dati amatoriali con dati professionali, dico ma siamo alla follia!
    Spero che tu ti renda conto che le cose sono 2: o stai trollando, oppure non sai quello che dici, scegli te…
    E questa discussione finirà presto, perché se continui a dire baggianate sarò costretto a non pubblicare più i tuoi messaggi. Questa assurda discussione senza alcun senso è durata anche troppo, se ti rifiuti di capire è un problema tuo!

  • Alessandro
    Posted at 10:17h, 27 Aprile
  • Simo87
    Posted at 23:47h, 27 Aprile

    Che cavolo c’entra la stazione meteo di Camaldoli con quella di Arezzo o Cesa che tu consideri non veritiere! Inizi a trollare un po’ troppo.
    Nessun commento è stato mai cancellato su questo sito, ma credo che presto purtroppo Alessandro non mi lascerai altra scelta…

  • Alessandro
    Posted at 01:07h, 28 Aprile

    Quella di Arezzo Molin Bianco ha lo stevenson screen come ce l’aveva quella di Camaldoli .
    Un automatica sarebbe più precisa della meccanica.

  • Simo87
    Posted at 19:15h, 28 Aprile

    Il paragone tra le due capannine non ha alcun senso: quella di Arezzo AM è stazione ufficiale WMO, mentre quella di Camaldoli come tutte le altre nella nostra provincia non sono mai state ne in passato ne nel presente stazioni ufficiali WMO. Senza contare il fatto che gli strumenti al giorno d’oggi sono automatici anche alla stazione di Arezzo AM.
    E ti ripeto ancora: se hai altre ridicole obbiezioni sulla stazione di Arezzo AM rivolgiti all’AM che hanno la loro stazione a norma WMO, la tua stazione amatoriale di casa è a norma WMO, non credo…
    Se vuoi un consiglio, secondo me faresti bene a continuare a scrivere le tue sciocchezze su altri siti, cosa che già fai, quindi continua dalle altre parti.

  • Alessandro
    Posted at 23:18h, 28 Aprile

    Consigli non ne prendo da gente maleducata che nemmeno sa discutere civilmente.
    Comunque la tua risposta è davvero imbarazzante, visto che la stazione di Arezzo possiede nella sua serie storica sia dati della capannina che automatica, quindi qualunque confronto viene fatto tra i due diversi tipi di dati è opinabile. Come del resto è evidente per Camaldoli. WMO non è infallibile come qualunque ente. Saluti

  • Alessandro
    Posted at 23:20h, 28 Aprile

    P.s.Meccanica/automatica nella capannina ovviamente

  • Simo87
    Posted at 01:32h, 29 Aprile

    Abbiamo discusso anche troppo (da oltre un anno) e hai pure il coraggio di dire che non è stata una discussione civile! Sarei curioso se tu contattassi quelli dell’AM se ti farebbero parlare per mesi a vanvera come hai fatto qui.

    WMO riconosce la stazione di Arezzo AM come ufficiale a livello mondiale, ed è la sola in provincia che ha questo importante riconoscimento. Non ti stanno bene i loro dati? E’ un problema tuo, fattene una ragione!
    Hai detto la tua, anche per troppo: da questo momento verrà bloccato ogni tuo commento di accusa sul WMO, AM, CFR, o altri enti i cui dati sono riconosciuti come ufficiali.

Post A Comment