Tempo più stabile nei prossimi giorni.

Buongiorno a tutti.
Come previsto il peggioramento del tempo è passato abbastanza velocemente tanto che il vortice depressionario questa mattina lo ritroviamo al meridione. Sulla nostra regione si sono avute piogge ben distribuite, a carattere debole o moderato, più intense sui tratti costieri e arcipelago.
Ne hanno risentito anche i valori termici che si sono portati, per 24 ore, sotto le medie del periodo e anche in modo netto (per la prima volta, in modo così significativo, dopo 40 giorni almeno).
Dopo il passaggio depressionario, l’anticiclone delle Azzorre proverà a spingersi verso levante fino ad interessare la nostra penisola. Si tratta della sua propaggine più orientale, la famosa “ala” Azzorriana, che permetterà di avere per alcuni giorni tempo decisamente più stabile e con temperature su valori estivi, ma senza eccessi di caldo che è solito portare il collega Africano (che poi più di un anticiclone si tratta di un promontorio in quota con avvezione di aria calda dall’entroterra africano, ma non vogliamo tediarvi con disquisizioni a carattere tecnico).
Questa mossa presenterà qualche falla nella giornata di giovedì quando i geopotenziali potrebbero subire una flessione in quota favorendo l’arrivo di nuvolaglia anche sulla nostra regione (vedremo se associata a qualche precipitazione).
Per oggi, comunque, ci attendiamo una giornata soleggiata,accompagnata da una gradevole ventilazione da grecale (specie ore centrali) in cessazione verso sera.
Fine settimana che si preannuncia con tempo estivo e temperature in aumento, con valori estivi, ma per il momento senza particolari eccessi.
Alessandro Nardi
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.