Invaso di Cerventosa

Probabilmente sono pochi a conoscere questo invaso. L’invaso – diga di Cerventosa si trova nella parte montana del comune di Cortona, a una quota di 785 m. Prende il nome dall’omonimo passo che si trova pochi metri a valle (748 m).
Il bacino è piccolo, può contenere 130 mila litri di acqua e l’invaso raccoglie l’acqua dei monti Castel Giudeo e Traforata.
La costruzione risale ai primi anni sessanta, l’acqua serve per l’approvvigionamento idrico di alcune zone del comune di Cortona.

Ecco le foto, fatte il 9 aprile, che mettono in evidenza soprattutto la carenza di acqua che c’è nell’invaso. Probabilmente a fine marzo l’acqua era ancora meno. E’ vietato avvicinarsi alla diga, quindi ho fatto delle foto dall’alto, dalla zona dei monti Castel Giudeo e Traforata.

La valle che porta alla diga.

Una panoramica dove si vede l’invaso di Cerventosa (785 m), a sinistra il Monte Ginezzo (928 m) e sulla destra il Lago Trasimeno (quota 258 m).

Il Lago Trasimeno.

Un’altra inquadratura dell’invaso di Cerventosa.

In zona c’erano ancora nei punti all’ombra delle tracce di neve della nevicata del giorno prima (il giorno di Pasqua). Qui un esempio a quota 971 m.

Infine, la vista verso il Monte Nerone (1525 m), nella Marche, imbiancato (anche questa foto è del 9 aprile).

Altre immagini della zona delle Montagne Cortonesi le trovate cliccando qui:

Passo della Cerventosa (748 m) e zone limitrofe (foto con la neve di febbraio).

Monte Ginezzo (928 m).

Monte Castel Giudeo (1037 m) e Monte Traforata (1030 m).

 

Simone Paolucci

No Comments

Post A Comment